,,

Decreto attuativo del Bonus Psicologo sbloccato dopo il pressing di Fedez: come richiederlo e a quanto ammonta

Il ministro della Salute, Orazio Schillaci, ha firmato il decreto attuativo per l’erogazione del bonus psicologo nel 2023, ma non mancano le polemiche

Pubblicato il: - Ultimo aggiornamento:

Il ministro della Salute, Orazio Schillaci, ha firmato il decreto attuativo per l’erogazione del Bonus Psicologo per l’anno in corso. L’incentivo è stato finalmente riattivato, anche grazie ai recenti interventi di Fedez sull’argomento, ma al momento sono stati stanziato solo 5 milioni di euro, che potrebbero garantire il bonus a non oltre 8mila cittadini.

Il bonus psicologo 2023

“Oggi, acquisita l’intesa con il Mef e con la Conferenza Stato Regioni, ho firmato il decreto ministeriale per l’erogazione del Bonus Psicologo per l’anno 2023”. Con queste parole il ministro della Salute, Orazio Schillaci, ha comunicato il ritorno dell’agevolazione per tutte quelle persone che necessitano dell’aiuto di questi professionisti sanitari.

“Dopo la sperimentazione del bonus durante la pandemia – ha poi continuato il ministro – questo governo ha voluto rendere strutturale questa misura ed ha aumentato l’importo massimo del contributo che i cittadini potranno richiedere all’Inps”.

Decreto attuativo del Bonus Psicologo sbloccato dopo il pressing di Fedez: come richiederlo e a quanto ammontaFonte foto: ANSA
Il rapper Fedez, che ha più volte fatto pressioni sui propri canali social affinché il governo confermasse l’erogazione del Bonus Psicologo

Secondo il ministro, come riportato da Adnkronos, la salute mentale “è una priorità di sanità pubblica”. Ma nonostante la riattivazione dell’agevolazione sia una notizia positiva, non mancano le polemiche in merito alle cifre stanziate per il bonus.

A quanto ammonta il bonus

Come ricordato dal ministro Schillaci, “il Bonus Psicologo è parte di un intervento più complessivo, che stiamo portando avanti anche attraverso il tavolo per la salute mentale, che punta a rafforzare le strutture e i servizi di presa in carico sul territorio e a diffondere la cultura della salute mentale anche per superare lo stigma e la discriminazione che continuano ad essere una barriera all’inclusione sociale”.

Nonostante l’importanza del tema però, il decreto ministeriale prevede uno stanziamento di 5 milioni di euro, che andranno ripartiti tra tutte le Regioni, per l’anno 2023, e di 8 milioni a decorrere dal 2024.

Una cifra molto bassa, che consentirebbe l’accesso all’agevolazione sanitaria, stando alle cifre riportate dal Sole24Ore, a meno di 8mila italiani. Ci sono però dei requisiti necessari da rispettare per poter ottenere l’incentivo.

A quanto ammonta il bonus e come ottenerlo

La richiesta del bonus per l’anno 2023 potrà essere avanzata dai cittadini direttamente all’Inps. In caso di accoglimento della domanda, si disporrà di 270 giorni per poterlo utilizzare, pena la decadenza della misura.

L’importo del Bonus Psicologico, che può essere riconosciuto una sola volta, è fissato dal decreto in un massimo di 1.500 euro, per redditi con Isee inferiore a 15mila euro. In caso di redditi compresi tra i 15mila e i 30mila euro, il bonus potrà ammontare a un massimo di 1.000, che scendono invece a 500 per redditi con Isee superiore a 30mila ma inferiore a 50mila (per tutti gli importi erogati si intende una spesa fino a 50 euro per ogni seduta).

Nonostante i numerosi appelli di Fedez per il ripristino del bonus, il rapper non è comunque soddisfatto della misura, ritenendo i fondi stanziati “insufficienti. Lui (il ministro Schillaci, ndr) dice che sono insufficienti, io dico che sono una miseria, quindi diciamo che lui è un po’ più edulcorato di me”.

schillaci-e-fedez Fonte foto: ANSA

Le forniture di caffè per la tua azienda

,,,,,,,,