,,

Afghanistan, rispunta il capo della sicurezza di Bin Laden

Dopo il ritiro degli americani, in Afghanistan è riapparso in pubblico un esponente di spicco di Al Qaeda, l'ex capo della sicurezza di Bin Laden

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Nelle stesse ore in cui gli Stati Uniti completavano il ritiro delle loro forze dall’Afghanistan, chiudendo un capitolo durato vent’anni, nel Paese si è rivista una vecchia conoscenza: Amin ul Haq, vecchio compagno di lotta di Osama bin Laden, ex capo della sicurezza del leader di Al Qaeda.

L’esponente di spicco dell’organizzazione terroristica è apparso in pubblico nella provincia di Nangarhar, nell’Afghanistan orientale al confine con il Pakistan.

Il ritorno di Amin-ul-Haq nella sua provincia natale, festeggiato e onorato dai suoi seguaci, è stato mostrato in un video circolato in queste ore sui social e ripreso anche dalla Bbc.

Nel video si vede l’uomo a bordo di un suv che viene accolto con entusiasmo da alcuni abitanti del posto, che gli baciano la mano e si fanno fotografare con lui.

Afghanistan, i talebani festaggiano il ritiro Usa

Intanto, il giorno dopo il completo ritiro degli americani dall’Afghanistan, i leader talebani si sono mostrati trionfanti e vittoriosi mentre entrano nell’aeroporto di Kabul lasciato libero dagli occidentali.

In numerosi video e foto si vedono i nuovi padroni del Paese mentre ispezionano i mezzi abbandonati dalle forze Nato, scortati da miliziani vestiti con divise ed equipaggiamento militare di stampo occidentale.

“Congratulazioni all’Afghanistan. Questa vittoria appartiene a tutti noi”, ha detto il portavoce dei talebani, Zabihullah Mujahid, ai giornalisti presenti. “Gli Stati Uniti sono stati sconfitti, non hanno potuto raggiungere i loro obiettivi attraverso operazioni militari”, ha aggiunto.

Afghanistan, attacco terroristico a Kabul: morti e feriti Fonte foto: ANSA
Afghanistan, attacco terroristico a Kabul: morti e feriti
,,,,,,,,