,,

Trentino, fuga di sostanza gassosa: l'allarme chimico

Una sostanza gassosa è fuoriuscita da uno stabilimento farmaceutico: a Rovereto la Protezione civile consiglia di non uscire di casa

Allarme chimico in Trentino per la fuoriuscita di una sostanza gassosa dallo stabilimento farmaceutico Suanfarma (ex Sandoz). La sostanza chimica si è liberata nell’atmosfera prima a Rovereto, poi nei sobborghi a sud della città, Marco e Lizzana. La Protezione civile è uscita con mezzi e altoparlanti per leggere alcuni messaggi e consigliare precauzionalmente ai residenti delle zone interessate di rimanere in casa.

Dallo stabilimento farmaceutico Sandoz, come riporta Ansa, sarebbe fuoriuscito del potassio clavulanato in forma gassosa. Si tratta del principio attivo di un antibiotico, prodotto proprio a partire da un batterio.

Messe subito in atto le operazioni delle squadre speciali dei vigili del fuoco con il nucleo Nbcr e dell’Appa, l’Agenzia provinciale per la protezione ambientale.

La perdita, secondo le prime informazioni, sarebbe già stata individuata dalla squadra di emergenza della stessa Sandoz, che ha comunque richiesto il supporto delle strutture provinciali.

La situazione, al momento, è sotto controllo a Rovereto. Lo ha detto il presidente della Provincia autonoma di Trento, Maurizio Fugatti.

L’allarme era arrivato ai vigili del fuoco di Rovereto alle 9.24 da parte di un cittadino che ha visto la nube fuoriuscire dallo stabilimento produttivo.

VIRGILIO NOTIZIE | 02-09-2020 13:01

allarme-chimico Fonte foto: Ansa
,,,,,,,