,,

Heather Parisi contro il vaccino, Telese attacca: dura replica

Luca Telese ha attaccato Heather Parisi per le sue parole contro il vaccino: la dura replica della showgirl

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Heather Parisi, dopo le sue affermazioni contro il vaccino anti Covid, era finita già nel mirino di esperti come il virologo Roberto Burioni, che l’aveva invitata ad “attaccarsi al tram”. Ad attaccarla, però, è stato anche il giornalista Luca Telese con un articolo pubblicato su Tpi il 26 dicembre dal titolo “Heather Parisi non vuole vaccinarsi? Allora non ha diritto a curarsi negli ospedali italiani”.

Durissima la replica dell’ex showgirl, che con una lettera aperta pubblicata sul suo sito ufficiale ha voluto correggere il tiro sulle sue affermazioni. La vigilia di Natale, infatti, aveva annunciato che non avrebbe fatto il vaccino.

“Ho letto con attenzione l’articolo che ha voluto dedicarmi” Luca Telese, ha scritto Heather Parisi, “e le chiedo la cortesia di concedermi qualche minuto del suo prezioso tempo per aggiungere qualcosa a vantaggio dei suoi numerosi lettori”.

Parisi ha ammesso di parlare “senza immaginare le conseguenze, senza cercare le parole giuste, quelle che piacciono a tutti e che non scontentano nessuno”. Perché per evitare polemiche, “bastava che a chi mi chiedeva se mi vaccino, rispondessi: ‘Dopo un po’, sì’, con l’espressione usata da una mia collega che lei ha in grande stima, e tutto sarebbe passato liscio. Nessun giornale si sarebbe chiesto ‘perché dopo un po’ e non adesso?’, oppure ‘quanto è un po’?’. ‘Dopo’ è rassicurante quel tanto che basta”.

L’ex ballerina tv e icona degli anni 80 si è chiesta se “è davvero così sbagliato porsi qualche domanda e avere qualche dubbio? Perché accanirsi con tanta violenza contro chi lo vuole fare e dichiara di non volersi vaccinare? Tanto più che esiste un diritto di scelta legalmente riconosciuto? Criminalizzare e condannare alla gogna mediatica chi fa una scelta diversa da quella ufficiale equivale a negare ‎qualsiasi diritto di scelta”.

“Non voglio rispondere alla sua provocazione sul fatto che non ho diritto a farmi curare dagli ospedali italiani – ha continuato Parisi -. Sono cittadina di Hong Kong (mentre non sono cittadina italiana) dove vivo da dieci anni e le autorità di qui hanno sicuramente abdicato su molti diritti civili ultimamente, ma non hanno mai sollevato alcun dubbio o reticenza sulla volontà di assicurare trattamento sanitario a ogni cittadino, indipendentemente da come la pensa sui vaccini”.

Covid, mix di dosi di vaccini diversi? Cosa può succedere Fonte foto: ANSA
Covid, mix di dosi di vaccini diversi? Cosa può succedere
,,,,,,,,