,,

Guerra Ucraina-Russia, ultime news di oggi. Putin: "Ucraini imbecilli perché hanno rinunciato ai negoziati"

La guerra in Ucraina è al 692esimo giorno. In diretta tutti i principali aggiornamenti di martedì 16 gennaio 2024

Pubblicato il: - Ultimo aggiornamento:

Giorno 692 della guerra tra Ucraina e Russia. Mentre proseguono gli scontri sul fronte dell’Ucraina orientale, Mosca annuncia di avere neutralizzato attacchi ucraini con droni sulle regioni di confine. La Russia inoltre ha condannato più di 200 prigionieri di guerra ucraini a lunghe pene, alcuni dei quali all’ergastolo.

Intanto secondo quanto riferito dal quotidiano Bild, la Germania si starebbe preparando a una guerra aperta tra Nato e Russia nel 2025, che inizierebbe dopo una controffensiva russa su larga scala in Ucraina.

Il racconto della giornata

  1. Von der Leyer e Zelensky a Davos
    50 miliardi di aiuti all'Ucraina: la risoluzione di Von der Leyen a Davos

    50 miliardi di aiuti finanziari a sostegno dell’Ucraina: questo l’obiettivo dichiarato dalla Presidente della Commissione Europea Ursula Von der Leyen. “Mi batterò per un accordo a 27, – ha dichiarato Von der Leyen a margine del Forum economico di Davos, così come riportato da Euronews – ma se l’unanimità non fosse possibile, siamo pronti a raggiungere un accordo a 26”.

    Nel frattempo, il presidente degli Stati Uniti Joe Biden invita alla Casa Bianca gli alti esponenti del Congresso per discutere dei fondi a sostegno di Israele e Ucraina.

  2. Putin: "Controffensiva Ucraina è fallita"

    “Non soltanto la loro controffensiva è fallita, ma l’iniziativa è interamente nelle mani delle forze armate russe. Se continua, lo statuto dello Stato di Ucraina potrebbe subire un colpo irreparabile e gravissimo”, queste le parole usate da Vladimir Putin in un incontro trasmesso dai media.

  3. Putin dà degli "imbecilli" agli ucraini

    “L’Ucraina ha rinunciato ai negoziati con la Russia, imbecilli, sarebbe tutto finito tempo fa”, queste le parole pronunciate da Vladimir Putin secondo ‘Ria Novosti’.

  4. Zelensky: “Putin ha rubato 13 anni di pace”

    “Un uomo ha rubato almeno 13 anni di pace, sostituendoli con dolore, dolore, dolore e crisi che colpiscono il mondo intero”. Lo ha detto il presidente ucraino Volodymyr Zelensky intervenendo al World Economic Forum (WEF) a Davos, in Svizzera, e riferendosi al presidente russo Vladimir Putin, ai quasi 2 anni di conflitto in Ucraina e ai 10 anni dall’annessione della Crimea alla Russia. “Putin impersona la guerra, è la sola ragione per cui il conflitto resiste a ogni tentativo di negoziati di pace”, ha aggiunto Zelensky, “Putin non cambierà, solo gli esseri umani possono cambiare”.

  5. Orban: "Aiuti all’Ucraina fuori dal bilancio Ue"

    “Dobbiamo aiutare l’Ucraina ma in maniera tale da non danneggiare il bilancio Ue, le risorse finanziarie vanno trovate fuori dal bilancio”: lo ha detto il premier ungherese Viktor Orban

  6. Stoltenberg, in Ucraina situazione difficile ma siamo ottimisti

    “È stato bello iniziare la giornata a Davos incontrando il presidente Zelensky. Nonostante la difficile situazione sul campo di battaglia, c’è motivo di ottimismo: l’Ucraina conserva la sua indipendenza, gli ucraini hanno rifiutato la Russia e scelto l’Occidente e l’Ucraina è più vicina che mai alla Nato”. Lo scrive su X il segretario generale Jens Stoltenberg.

  7. Von der Leyen, Mosca sta fallendo ma a Kiev servono fondi

    “La Russia sta fallendo nei suoi obiettivi strategici, è prima di tutto un fallimento militare”, ma anche economico e diplomatico, e “tutto questo ci dice che l’Ucraina può vincere questa guerra. Ma noi dobbiamo continuare a sostenere la sua resistenza. L’Ucraina ha bisogno di un sostegno finanziario prevedibile nel 2024 e oltre”: lo ha detto la presidente della Commissione Ue, Ursula von der Leyen, nel suo discorso al World economic forum a Davos citato dall’Ansa.

  8. Zelensky: iniziato lavoro Davos con incontro Stoltenberg

    “Ho iniziato il mio lavoro a Davos con un incontro con il segretario generale della Nato Jens Stoltenberg: sono state discusse molte questioni importanti”. Così il presidente ucraino Volodymyr Zelensky sui social.

  9. Al Forum di Davos è il giorno di Volodymyr Zelensky

    Dopo la giornata di ieri dedicata all’accoglienza degli ospiti, oggi entra nel vivo il World Economic Forum di Davos, giunto alla 54^edizione. Nel primo pomeriggio parlerà il presidente ucraino, Volodymyr Zelensky: è la sua prima volta al Forum ed è prevedibile un appello all’Occidente a non indietreggiare davanti alla Russia e ad aiutare Kiev per vincere la guerra.

  10. Attacchi ucraini con droni in Russia, ferita bambina

    La Russia ha annunciato di avere abbattuto nel corso della notte diversi droni ucraini nelle regioni di confine. Nel corso dell’attacco sarebbe rimasta ferita una bambina di 11 anni nella città di Voronezh, capoluogo dell’omonima regione.

,,,,,,,,