,,

Guerra Ucraina-Russia, ultime news: droni russi su Odessa, avvertite diverse esplosioni a sud

La guerra in Ucraina è al 677esimo giorno. In diretta tutti i principali aggiornamenti di venerdì 22 dicembre 2023

Pubblicato il: - Ultimo aggiornamento:

Giorno numero 677 della guerra fra Russia e Ucraina. Il presidente ucraino Zelensky è alle prese con diversi incontri, sia interni per garantire il “normale” lavoro delle istituzioni, sia con personalità estere come l’Ambasciatore del Giappone in Ucraina Matsuda Kuninori. Nel frattempo, la nottata è stata scossa da nuovi attacchi sulla regione di Kiev, che hanno generato un incendio e almeno due feriti.

Aumentano invece i rapporti tra Russia e Corea del Nord: dopo la consegna di oltre mille container di attrezzature militari e munizioni a Mosca, Kim Jong-un potrebbe inviare 2mila lavoratori (in carenza per colpa del conflitto) per aiutare nei progetti di costruzione.

Il racconto della giornata

  1. Per la prima volta Russia e Ucraina si scambiano lettere tra famiglie e prigionieri

    La Russia e l’Ucraina hanno scambiato per la prima volta pacchi e lettere dei parenti da consegnare ai prigionieri di guerra dei rispettivi Paesi. Lo ha riferito la commissaria russa per i diritti umani Tatyana Moskalkova, citata dalla Tass. Secondo la funzionaria, il commissario per i diritti umani della legislatura ucraina, Dmitry Lubinets, ha accettato di organizzare lo scambio, che ha avuto luogo “al confine tra Russia e Ucraina, con il sostegno e la partecipazione delle agenzie competenti”.

  2. Lettonia, la recinzione al confine con la Bielorussia sarà ultimata entro il 2023

    La costruzione della recinzione metallica al confine tra la Lettonia e la Bielorussia sarà completata entro la fine di quest’anno. Lo ha comunicato il ministro degli Interni lettone, Rihards Kozlovskis, al termine di una visita oggi al confine. L’idea di rafforzare ls frontiera attraverso la costruzione di una recinzione metallica lunga complessivamente 145 km è nata per far fronte alle ondate di immigrazione clandestina dalla Bielorussia che stanno interessando il Paese dall’estate del 2021. A quanto comunicato, entro l’estate del prossimo anno, la recinzione dovrebbe essere estesa anche alle aree in cui il confine di stato coincide con corsi d’acqua.
    “Il completamento della costruzione della recinzione è un passo importante per rafforzare la sicurezza della frontiera esterna della Lettonia e dell’Unione europea”, ha detto Koszlovskis. “Sebbene attualmente il numero di attraversamenti illegali del confine tra Lettonia e Bielorussia sia diminuito, la recinzione della striscia di terra aiuterà in modo significativo le guardie di frontiera nel loro lavoro”.

  3. "L'Ucraina non può vincere", secondo il premier Slovacco

    “Dobbiamo affrontare la verità e dire che l’Ucraina non ha abbastanza forze per ribaltare militarmente la situazione e non è in grado di fare alcuna controffensiva. Possiamo riversare lì tutte le armi del mondo, tutti i soldi, e la Russia non sarà mai sconfitta militarmente”. Sono parole di Robert Fico, premier slovacco, riportate dal canale Telegram di Unian.

  4. Droni kamikaze russi su Odessa

    Esplosioni che in un primo momento erano state attribuite alla difesa aerea. Si trattava, invece, di droni kamikaze russi che hanno costretto le autorità di Odessa, sul Mar Nero, a invitare i cittadini a mettersi al riparo.

  5. L'Olanda fornirà 18 F-16 all'Ucraina

    L’Olanda fornirà all’Ucraina 18 F-16. L’ha detto il premier Mark Rutte al presidente ucraino Volodymyr Zelensky nel corso di un colloquio telefonico, come confermato dallo stesso Rutte sui suoi profili social.

  6. Mosca, telefonata Putin-Abu Mazen su conflitto a Gaza

    Il presidente russo Vladimir Putin e il presidente palestinese Abu Mazen hanno discusso del conflitto in Medio Oriente nel corso di una conversazione telefonica. Lo rende noto il Cremlino, riporta la Tass. 

    Qui le ultime sulla guerra tra Israele e Hamas.

  7. Biden vara nuove sanzioni contro finanziatori della Russia

    Joe Biden ha firmato un nuovo ordine esecutivo per imporre nuove sanzioni contro mediatori, società finanziarie e banche che hanno aiutato la Russia ad avere le risorse necessarie per la sua industria bellica. Lo riferiscono, citati dall’Ansa, alti funzionari dell’amministrazione Usa in un briefing con un ristretto gruppo di giornalisti sottolineando che si tratta di una decisione presa d’accordo con i partner del G7. Queste nuove sanzioni, hanno spiegato le fonti, colpiscono direttamente “le società, le istituzioni e le banche” che hanno svolto un ruolo “di facilitatori”.

  8. Kiev, abbattuti 24 dei 28 droni russi in raid notturno

    Dei 28 droni kamikaze con cui i russi hanno attaccto l’Ucraina nella notte 24 sono stati abbattuti. Lo afferma, citato dall’Ansa, lo Stato maggiore delle forze armate ucraine che riferiscono che i 4 droni che sono arrivati a segno hanno colpito un impianto infrastrutturale nell’oblast di Mykolaiv e danneggiato un impianto di stoccaggio del grano nell’oblast di Odessa, nonché danneggiato palazzi a Kiev.

  9. Kiev, i militari russi uccisi finora sono 351.350

    Il bilancio dei militari russi morti nella guerra in Ucraina sale a circa 351.350, di cui 1.080 nelle ultime 24 ore. Lo afferma lo Stato maggiore delle forze armate ucraine su Facebook, citato da Ukrinform, aggiungendo anche una lunga lista di mezzi e armamenti nemici che sarebbero stati distrutti.

  10. Mosca: 2mila operai dalla Corea del Nord per lavorare a Novosibirsk

    Potrebbero essere 2mila i lavoratori in arrivo nella regione russa di Novosibirsk, che vuole ingaggiare manodopera dalla Corea del Nord per mancanza di personale. Lo ha annunciato il ministro regionale delle Costruzioni, Alexei Kolmakov, spiegando che il settore sconta una carenza di forza lavoro, ma ci sono diversi progetti di costruzione da portare a termine.

  11. Kiev: drone russo colpisce edificio residenziale, incendio e due feriti

    L’esercito russo hanno colpito in serata un edificio residenziale a Kiev. Il drone d’attacco kamikaze ha generato un incendio. Nell’attacco sono rimaste ferite due persone. “Un edificio a Kiev è stato colpito da uno Shahed”, ha scritto su Telegram il capo dello staff di Zelensky, Andriy Yermak, spiegando che il tipo di drone utilizzato è di fabbricazione iraniana.

  12. Ucraina: il presidente Zelensky fa il resoconto degli incontri quotidiani

    Su X (ex Twitter) il presidente ucraino Zelensky descrive il suo lavoro quotidiano con i funzionari del governo. Sul lavoro con l’Ue, per garantire l’assistenza al Paese, spiega che la discussione è stata lunga e intensa. “Facciamo ogni sforzo per garantire la stabilità e la resilienza delle istituzioni, dei processi e delle funzioni del nostro Stato”. Ha aggiunto: “Sono grato a tutti coloro che prestano assistenza e a tutti coloro che garantiscono che gli interessi statali siano tutelati non solo in modo equo ma anche completo”.

,,,,,,,,