,,

Matteo Messina Denaro, l'avvocato della figlia: "Lorenza non ha mai rinnegato suo padre, notizie infondate"

Il legale di Lorenza Alagna interviene per smentire le notizie sulla figlia del boss che avrebbe rinnegato il padre Matteo Messina Denaro

Pubblicato il:

A pochi giorni dalle prime indiscrezioni emerse su Lorenza Alagna, figlia del boss Matteo Messina Denaro arrestato lunedì 16 gennaio 2023, parla il legale Franco Lo Sciuto per fare chiarezza sui rapporti tra i due. Nei giorni scorsi ‘Il Fatto Quotidiano’, dopo aver tentato un contatto con la Alagna, aveva titolato che quest’ultima avrebbe “rinnegato” il padre.

Messina Denaro, il legale della figlia Lorenza fa chiarezza

In una nota inviata al ‘Fatto Quotidiano’ il legale Franco Lo Sciuto, che assiste Lorenza Alagna, fa chiarezza sulle dichiarazioni rilasciate dalla sua cliente dopo l’arresto del padre.

Le sue parole: “Sono state diffuse attraverso i mezzi di informazione a tiratura nazionale e di divulgazione online, sin dai giorni immediatamente successivi all’arresto e con ritmo sempre più incessante ed insistente, notizie destituite di ogni fondamento, riguardanti una presunta manifestazione di volontà da parte di Lorenza Alagna atta a rinnegare ogni contatto con il di lei padre”.

Matteo Messina Denaro
Il boss Matteo Messina Denaro è stato arrestato il 16 gennaio 2023

Quindi: “Si smentisce in modo categorico tutto ciò che è stato pubblicato falsamente, stante che, Lorenza Alagna mai ha rilasciato alcuna dichiarazione che potesse indurre a ritenere la sussistenza della volontà in capo alla suddetta di rinnegare ogni contatto con il di lei padre a seguito dell’avvenuto arresto, con la doverosa precisazione che mai e poi mai sono intervenuti contatti con il predetto fin dalla nascita”.

Cosa dicevano le prime notizie sulle dichiarazioni di Lorenza Alagna

Erano passati appena due giorni dall’arresto di Matteo Messina Denaro, super boss di Cosa Nostra latitante dal 1993.

Il 18 gennaio ‘Il Fatto Quotidiano’ ha riportato il resoconto di un tentativo di contatto con Lorenza Alagna, figlia del boss nata dalla relazione tra il padrino e Francesca Alagna. Al tentativo di ottenere una dichiarazione, gli inviati si erano sentiti dire: “No, guardi, non voglio sapere niente. Se ne può andare da dove è venuta”.

Nel riportare la notizia ‘Il Fatto Quotidiano’ aveva titolato: “Messina Denaro, la figlia rinnega il padre: ‘Non esisto, non so nulla'”.

La stessa parola era sta ripresa da più testate e per questo oggi sabato 21 gennaio, sempre attraverso le pagine del quotidiano fondato da Marco Travaglio, il legale di Lorenza Alagna Franco Lo Sciuto è intervenuto per fare chiarezza.

Le ultime notizie dopo l’arresto di Matteo Messina Denaro

Nelle ultime ore è stata rinvenuta l’auto di Matteo Messina Denaro. Il veicolo si trovava a Campobello di Mazara (Trapani) nei pressi del terzo covo del boss di via San Giovanni.

La polizia è risalita all’auto del padrino grazie a una chiave che Messina Denaro possedeva al momento dell’arresto.

Tramite varie ricostruzioni è stato possibile stabilire che il boss circolava spesso indisturbato per il territorio, spesso salendo e scendendo dall’auto nella comune azione di fare acquisti al supermercato. L’auto rinvenuta è un’Alfa Romeo Giulietta di colore nero.

TAG:

matteo-messina-denaro-2 Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,