,,

Terza guerra mondiale, si rischia l'escalation? Blinken allontana lo spettro di una guerra nucleare

Il segretario di Stato americano Antony Blinken ricorda come l'uso delle armi nucleari sarebbe devastante per tutto il mondo

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

“La guerra nucleare non può essere vinta da nessuno e non deve essere combattuta”. Lo ha detto il segretario di Stato americano Antony Blinken, parlando del rischio di una escalation dopo l’invasione dell’Ucraina da parte della Russia. L’uso di armi nucleari sarebbe “devastante” per tutto il mondo, ha ricordato il capo della diplomazia statunitense.

Russia-Ucraina, Blinken allontana lo spettro di una guerra nucleare

Nel giorno in cui l’Assemblea generale delle Nazioni Unite ha adottato una risoluzione che condanna l’invasione russa dell’Ucraina, Antony Blinken ha detto che gli Stati Uniti “non vedono il motivo” per cambiare lo stato di allerta delle forze nucleari, neppure dopo che Vladimir Putin ha messo in allerta le sue forze nucleari.

“La Russia e gli Stati Uniti – ha ricordato Blinken – hanno concordato da tempo che l’uso attuale delle armi nucleari sarebbe devastante e avrebbe devastanti conseguenze per il mondo intero. Come abbiamo detto molte volte entrambi i nostri Paesi hanno affermato che una guerra nucleare non può essere vinta e non deve mai essere combattuta“.

Per questo motivo il segretario di Stato americano considera “pericolosa” la “retorica provocatoria” della Russia sulle armi nucleari, definendola “il culmine dell’irresponsabilità”.

Sanzioni alla Russia, Blinken: “Putin ha sbagliato i calcoli”

Riguardo alle sanzioni contro Mosca adottate da Stati Uniti, Unione Europea e dai paesi alleati, Blinken ha affermato che “hanno avuto un effetto forte sull’economia russa”.

Terza guerra mondiale, si rischia l'escalation? Blinken allontana lo spettro di una guerra nucleare
Il segretario di Stato americano Antony Blinken al Congresso

Putin, ha aggiunto il capo della diplomazia di Washington, probabilmente pensava che gli alleati stessero “bleffando” quando parlavano di una forte risposta all’invasione dell’Ucraina. “Noi – ha detto – non bluffiamo, le grandi nazioni non bluffano, Putin ha sbagliato i calcoli“.

Guerra Russia-Ucraina, bilancio delle vittime “spaventoso”

Per quanto riguarda la situazione della guerra in Ucraina, Blinken ha detto che il bilancio delle vittime è già “spaventoso”, sottolineando che le infrastrutture distrutte dai bombardamenti russi “non erano obiettivi militari”.

Il segretario di Stato americano ha definito “ingiustificabile” l’attacco russo su Kharkiv. Ed ha annunciato che gli Stati Uniti stanno “documentando” possibili crimini di guerra delle forze russe.

“Stiamo lavorando attivamente ogni ora per fornire assistenza all’Ucraina e la mia valutazione ora è che gli aiuti stanno arrivando a chi ne ha bisogno” ha detto Blinken, annunciando che nei prossimi giorni sarà in Europa, in missione in Polonia, Moldavia e nei paesi baltici.

Guerra in Ucraina, colonna di 60 km di mezzi russi verso Kiev: le immagini del convoglio dai satelliti Fonte foto: ANSA
Guerra in Ucraina, colonna di 60 km di mezzi russi verso Kiev: le immagini del convoglio dai satelliti
,,,,,,,,