,,

Sondaggi politici: come cambiano gli equilibri tra i partiti

Gli ultimi sondaggi fotografano la situazione dei partiti politici in Italia: chi sale e chi scende secondo le rilevazioni Ixè e Index Reasearch

Il nuovo sondaggio politico di Index Research per ‘Piazzapulita’, il programma condotto da Riccardo Formigli su La7, mostra la situazione dei partiti italiani. I dati sono confermati in parte anche dalla rilevazione di Ixè per ‘Cartabianca’, il talk show di Rai 3 con Bianca Berlinguer.

Sondaggio Index Research: chi sale e chi scende tra i partiti italiani

Il sondaggio Index Research registra una leggera flessione per la Lega di Matteo Salvini, che perde lo 0,5% delle preferenze tra gli intervistati, scendendo al 31,3%. Nella precedente rilevazione, del 19 dicembre, il Carroccio registrava il 31,8%.

Cala leggermente anche il Pd. Il Partito Democratico di Nicola Zingaretti passa dal 18,9% al 18,8%, perdendo lo 0,1% delle preferenze. Rimane fermo invece il M5s, al 16%, nonostante la fuoriuscita di molti parlamentari e le voci sulle dimissioni di Luigi Di Maio.

Sale ancora Fratelli d’Italia, che si attesta al 10,5% con una crescita del 0,2% rispetto al 10,3% precedente sondaggio Index Research del 19 dicembre. Il partito di Giorgia Meloni, stando alle interviste condotte per conto di ‘Piazzapulita’, risulta l’unico in salita.

L’altro movimento dell’alleanza di centrodestra, Forza Italia, registra un lieve calo, del 0,1%, passando dal 6,8% al 6,7%. Medesima variazione in negativo per Italia Viva. Il nuovo progetto politico di Matteo Renzi passa dal 4,4% al 4,3%.

Sondaggo Ixè: salgono due partiti del centrodestra e il M5s

Nella prima puntata del 2020 di ‘Cartabianca’, Bianca Berlinguer ha reso noto il sondaggio condotto dall’istituto demoscopico Ixè sull’attuale situazione politica in Italia, che registra un lieve calo della coalizione di centrodestra, che passa al 48,5%.

In particolare la sola Lega di Matteo Salvini, secondo la rilevazione, perde lo 0,4% delle intenzioni di voto, passando dal 29,9% al 29,5%. Si tratta del risultato peggiore nei sondaggi Ixè da settembre.

Il calo del Carroccio è però controbilanciato dalla leggera crescita delle altre forze della coalizione. Fratelli d’Italia sale dallo 10,5% allo 10,7%, mentre Forza Italia cresce dello 0,3%, attestandosi al 7,3%, continuando ad essere la quinta forza politica del Paese.

Tra le forze governative, il Partito Democratico perde lo 0,2% tra gli intervistati, e ottiene il 20% dei consensi. Guadagna lo 0,2% il Movimento 5 Stelle, che registra il 16,2% di preferenze.

Italia Viva di Matteo Renzi rimane stabile rispetto al precedente sondaggio Ixè, con il 3,6%. Neanche Cambiamo! di Giovanni Toti registra modifiche, restando all’1%. Stesso discorso per Azione di Carlo Calenda, fermo all’1,3%.

Tra le forze minori, +Europa perde lo 0,2%, arrivando al 2,3%. Stessa flessione per Europa Verde, che passa all’1,3%. Invece La Sinistra perde lo 0,3%, attestandosi al 3% delle intenzioni di voto. Cala dell’1,5% la percentuale degli indecisi e astenuti, che passa dal 37% al 35,5%.

VIRGILIO NOTIZIE | 10-01-2020 11:42

Movimento 5 Stelle, i parlamentari che hanno lasciato il partito Fonte foto: Ansa
Movimento 5 Stelle, i parlamentari che hanno lasciato il partito
,,,,,,,