,,

Omicidio Pierina Paganelli, lo sfogo della moglie di Louis Dassilva: cos'ha detto Valeria Bartolucci

La vicina di casa di Pierina Paganelli si sfoga sulla "gogna" di cui è bersaglio insieme al marito Louis Dassilva dopo l'omicidio di Pierina Paganelli

Pubblicato il:

“Ti rovina la vita”, queste le parole con cui Valeria Bartolucci descrive l’effetto dell’attenzione mediatica che dall’omicidio di Pierina Paganelli si è concentrata sulla palazzina di via del Ciclamino 31, a Rimini e sui suoi abitanti. A farne le spese, secondo Valeria, sarebbe soprattutto suo marito Louis Dassilva, spesso oggetto di approfondimenti sulla relazione extraconiugale con Manuela Bianchi.

Lo sfogo sull’omicidio di Pierina Paganelli

Alle telecamere di ‘Storie Italiane’ Valeria Bartolucci si è sfogata sugli effetti dell’attenzione mediatica che si è concentrata sulla sua famiglia dopo l’omicidio di Pierina Paganelli.

“Se la gogna è ricaduta su di me che sono sempre stata l’elemento marginale di questa vicenda, immaginatevi gli insulti che può aver ricevuto Louis sui social”, dice Valeria.

pierina paganelli valeria bartolucciFonte foto: ANSA
Gli inquirenti nella rampa che conduce ai garage della palazzina di via del Ciclamino 31, dove ha avuto luogo l’omicidio di Pierina Paganelli

Ancora, Valeria Bartolucci racconta che il germe del sospetto si è insinuato “persino nella mia famiglia”, mentre sottolinea di fare l’infermiera per mestiere: “Io la gente la curo“.

Infine parla dello “stigma di presunti assassini” di cui sente fortemente il peso, un’etichetta che sente che dovrà sopportare “finché il colpevole non sarà assicurato alla giustizia”.

Il nuovo avvocato

Tra le ultime novità sull’omicidio di Pierina Paganelli, nella seconda metà di gennaio 2024 Louis Dassilva e Valeria Bartolucci hanno reso noto di aver cambiato difensore.

La scelta è ricaduta sull’avvocato Riario Fabbri del Foro di Rimini. I coniugi, vicini di casa di Pierina Paganelli, hanno motivato la scelta con la necessità non “condividere la difesa con la famiglia di Manuela Bianchi”.

Inoltre, la decisione sarebbe stata presa a seguito di “alcune dichiarazioni rilasciate alla stampa dalla Bianchi”.

Le minacce a Manuela e i sospetti di Giuliano Saponi

Nel frattempo Manuela Bianchi ha ricevuto una lettera anonima piena di minacce e insulti, sulla quale la Procura di Rimini ha aperto un fascicolo.

Secondo Giuliano Saponi, marito di Manuela Bianchi nonché figlio di Pierina Paganelli, la lettera sarebbe stata scritta da una persona molto anziana, e allo stesso tempo le indagini sarebbero vicine a una svolta con la scoperta del nome dell’assassino.

omicidio-pierina-paganelli Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,