,,

Omicidio Pierina Paganelli, il video con le dichiarazioni di Giuliano Saponi sulla lettera a Manuela Bianchi

Secondo Giuliano Saponi la lettera anonima inviata alla moglie sarebbe stata vergata da "una persona molto anziana". Novità nell'omicidio Paganelli

Pubblicato il:

“Per il linguaggio che usa… “, così Giuliano Saponi, figlio di Pierina Paganelli, commenta l’ennesima svolta nel caso dell’omicidio della madre. Solo pochi giorni prima qualcuno ha recapitato una lettera anonima alla moglie Manuela Bianchi, apostrofata come “assassina” con caratteri vergati a mano. Ora la missiva è nelle mani degli inquirenti.

Raggiunto dalle telecamere di ‘Mattino Cinque’, che da quel maledetto 4 ottobre sono presenti in via del Ciclamino 31 a Rimini per cercare nuovi elementi sulla vicenda, Giuliano Saponi risponde alle domande sulla lettera anonima recapitata a Manuela Bianchi. La donna, ricordiamo, è già stata oggetto di messaggi ingiuriosi quando una mano altrettanto ignota ha vergato un insulto sessista sulla sua porta di casa.

“L’ha scritta una persona di una certa età“, dice Giuliano Saponi con una certa convinzione. Continua: “Per il linguaggio che usa… io ’emerito’ non lo scriverei a nessuno”. Quindi gli inviati lo incalzano: “Un pazzo? Un mitomane?”. Giuliano nega tale possibilità. “E se fosse uno dei Testimoni di Geova?”. “No, no”, insiste il figlio di Pierina Paganelli. Ricordiamo che recentemente Manuela Bianchi ha annunciato di essere uscita dalla congregazione. Intanto la Procura di Rimini ha aperto un fascicolo sulla lettera.

pierina-paganelli-omicidio-giuliano-saponi Fonte foto: Mediaset
,,,,,,,,