,,

"Ha ragione la Meloni", Letta si schiera con la rivale: il motivo

Il segretario del Pd, Enrico Letta, si è schierato con la leader di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni. E ha detto che comprerà anche il suo libro

Enrico Letta è d’accordo con Giorgia Meloni. Il segretario del Partito democratico ha dato regione alla leader di Fratelli d’Italia, che nei giorni scorsi ha reso nota la sua posizione sul Copasir, acronimo di Comitato parlamentare per la sicurezza della Repubblica, che verifica che l’attività del sistema di informazione per la sicurezza si svolga nel rispetto di Costituzione e leggi.

“Ha ragione la Meloni”, Letta si schiera con la rivale: il motivo

“Sul Copasir ha ragione la Meloni“, ha detto Enrico Letta, visto che “per legge va presieduto dalla minoranza“.

Siccome oggi l’unica minoranza è quella di Fratelli d’Italia, “è giusto che tocchi a questo partito la presidenza del Copasir. Per quanto la legge non sia scritta benissimo sul principio non ho dubbi”, ha spiegato ai microfoni di ‘Forrest’, trasmissione di Rai Radio1.

Letta ha aggiunto che, inoltre, comprerà il libro scritto da Giorgia Meloni: “Sono sincero, perché voglio e mi interessa leggerlo“.

Letta e il paragone calcistico: “Sono come Brahim Diaz”

Letta ha anche parlato della vittoria del suo Milan contro la Juventus, fondamentale in chiave Champions League: “Ieri sera ho goduto, è stata una serata che vale la stagione per tanti ragioni”.

Quindi, il paragone calcistico con uno dei giocatori rossoneri, in gol contro la Juve: “Io mi sento molto Brahim Diaz, criticato tutto l’anno per essere ‘leggerino’ e non fare contrasti e ieri nella partita che ci voleva ha piazzato le mosse giuste. Io sono Diaz”.

Un giudizio anche sull’allenatore Andrea Pirlo, vicinissimo all’addio alla Juventus:”Mi è sempre stato simpatico e non gli si può voler male. Penso che i problemi siano più altro della società che ha fatto un bel casino con la Superlega, lo possiamo dire…”.

“E poi si sono messi con Perez – ha concluso – che non è un mostro di simpatia. Hanno fatto veramente un disastro. La Superlega è stata una chiave per capire il nostro tempo. Dalla pandemia si esce con la solidarietà mentre il campionato dei ricchi con fuori gli altri era una cosa assurda. Giustamente sono stati travolti. Ora fanno la Coppa Italia e tolgono la Serie c: una stupidaggine totale e gratuita”.

VirgilioNotizie | 10-05-2021 10:31

"Ha ragione la Meloni", Letta si schiera con la rivale: il motivo Fonte foto: ANSA
,,,,,,,