,,

Guerra Ucraina-Russia, le ultime notizie di oggi. Missili russi su Nikopol

Prosegue lo scontro tra le forze ucraine e quelle russe: nella notte nuovi attacchi a Kharkiv e Zaporizhzhia, ancora lontana l'ipotesi di un accordo

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il: - Ultimo aggiornamento:

Oggi, giovedì 6 ottobre 2022, è il 225° giorno di guerra. Nuova notte di attacchi sul territorio ucraino, mentre sale la tensione internazionale: nella serata di ieri quattro caccia russi sono stati intercettati dagli Eurofighter italiani, di stanza in Polonia. I velivoli avevano violato lo spazio aereo Nato in Polonia, poi sono rientrati in territorio russo.

Il racconto della giornata

  1. Bombe russe sulla regione di Nikopol

    Dnipropetrovsk, nel distretto di Nikopol, sono state lanciate nuove bombe russe con dei lanciarazzi. Lo rende noto il dipartimento del servizio statale di emergenza dell’Ucraina nella regione. Per il momento non risultano feriti. Nel frattempo l’esercito di Kiev a Pisky-Radkivski, nella regione di Kharkiv, all’interno di una cantina ha rinvenuto ciò che sembrerebbe una nuova camera delle torture usata dall’esercito russo. Il Ministero della Difesa riferisce: “È una mini Auschwitz, c’erano una maschera antigas messa sulla testa di una vittima che è stata coperta con uno straccio che bruciava e sepolta viva. E una scatola di corone dentali d’oro”.

  2. Erdogan: "Anche la peggior pace è meglio della guerra"

    “La Turchia parla con tutte le parti e ha la loro fiducia, purtroppo alcuni Paesi europei preferiscono la provocazione e l’escalation”. Con queste parole Recep Tayyp Erdogan ha parlato della guerra in Ucraina durante una conferenza stampa a Praga. “Una pace equa non ha perdenti. Anche la peggior pace è meglio della guerra”, ha aggiunto.

  3. L'ideologo di Putin Aleksander Dugin inserito nella nuova lista nera dell'Ue

    L’ideologo di Putin, Aleksander Dugin è stato inserito nella lista dei 30 soggetti sanzionati dall’Unione europea nell’ambito dell’ottavo pacchetto di misure restrittive. Il filosofo, padre di Darya Dugina, uccisa ad agosto in un attentato a Mosca, viene accusato di aver “giustificato ideologicamente e teologicamente l’annessione della Crimea e la guerra di aggressione della Russia contro l’Ucraina, vedendola come una ‘liberazione’ dell’Ucraina dall’influenza occidentale”.

  4. Mosca: "La Russia è totalmente impegnata a evitare una guerra nucleare"

    La Russia è “totalmente impegnata” a evitare che venga combattuta una guerra nucleare. Lo ha detto la portavoce del ministero degli Esteri russo, Maria Zakharova, nel corso di una conferenza stampa.

  5. Putin: sanzioni cresceranno, nostra risposta sarà flessibile

    Il Presidente russo, Vladimir Putin, pare essere consapevole che la pressione delle sanzioni internazionali potrà solo aumentare. “In generale, la situazione è stabile”, ha detto Putin. “Allo stesso tempo, è importante capire che la pressione delle sanzioni sulla Russia non potrà che aumentare”. Sarà quindi necessario “adottare piani di azione flessibili per il futuro”, è quanto affermato in un discorso trasmesso alla televisione russa.

  6. Il Cremlino smentisce la fuga di oltre 700mila russi

    Secondo il portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov, la notizia di una fuga di oltre 700mila cittadini russi dall’inizio della mobilitazione parziale è una “fake news”. Lo riporta Ria Novosti.

  7. Zaporizhzhia: truppe ucraine "tengono in ostaggio" gli abitanti

    Le truppe ucraine di stanza a Zaporizhzhia hanno “preso in ostaggio” i residenti della città. È quanto afferma Vladimir Rogov, membro dell’amministrazione filorussa locale. “Ad oggi – ha spiegato – il 75% della regione di Zaporizhzhia è stato liberato ma la città rimane sotto il controllo delle truppe ucraine”.

  8. Trovati oltre 500 civili uccisi a Kharkiv

    Le forze di Kiev, che avanzano nella regione liberata di Kharkiv, hanno trovato centinaia di corpi di civili ucraini uccisi.
    Sergey Bolvinov, capo del dipartimento investigativo della polizia nazionale nella regione di Kharkiv, citato dall’agenzia di stampa Unian ha detto: “Purtroppo abbiamo già recuperato i corpi di 534 civili nei territori  liberati tra cui quelli di 226 donne, 260 uomini, 19 bambini e di altre 29 persone di cui è impossibile determinare il sesso”.

  9. vladimir putin
    Putin firma il decreto: leva differita per alcuni studenti

    Vladimir Putin ha firmato un decreto che modifica le condizioni per il differimento dell’annunciata mobilitazione militare. Agli studenti a tempo pieno, part-time, serali, dottorandi e residenti che stanno studiando programmi di istruzione secondaria e superiore, è concesso un differimento e non dovranno così arruolarsi per la guerra in Ucraina.

  10. Ucraina: nuovi attacchi nella notte, usati droni kamikaze

    La testata locale Unian riferisce che nel villaggio di Novoplatonivka, nella regione orientale di Kharkiv e liberato nei giorni scorsi dalle forze ucraine, sono stati ritrovati 2 uomini con ferite di arma da fuoco alla testa. Erano ammanettati insieme e in abiti civili: sono stati scoperti in una cava. Sarebbero nuove prove di torture e massacri da parte delle forze d’invasione russe.

  11. Ucraina: nuovi attacchi nella notte, usati droni kamikaze

    Numerose denunce di nuovi attacchi nella notte, in Ucraina: a Kharkiv il sindaco ha reso noto che un attacco russo avrebbe colpito un’infrastruttura non meglio precisata, causando un incendio. Nelle regioni di Odessa e Mykolaiv, riferisce il portavoce dell’amministrazione Sergey Bratchuk, le forze ucraine avrebbero distrutto 6 droni kamikaze russi diretti nella zona. Inoltre, sarebbe stato lanciato in mattinata un attacco missilistico contro la città di Zaporizhzhia: sarebbero state colpite infrastrutture ed edifici residenziali, il numero delle vittime ancora ignoto.

  12. Accordi ancora lontani tra Russia e Ucraina: continuano gli scontri in varie città del Paese.

Energia: aiuti di Stato per le aziende

,,,,,,,,