,,

Renzi sfida Conte: annuncio a Porta a Porta. Reazione del premier

Tutte le dichiarazioni di Matteo Renzi, ospite di Bruno Vespa a Porta a Porta

Dopo le recenti tensioni con il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, il fondatore e leader di Italia Viva Matteo Renzi è intervenuto ospite di Bruno Vespa a ‘Porta a Porta’. La puntata andrà in onda in serata, ma ‘Ansa’ riporta alcune anticipazioni delle dichiarazioni dell’ex premier, che ha lanciato un appello a tutte le forze politiche e inviato diversi messaggi agli alleati di governo.

Alla domanda “Vogliono cacciarla dalla maggioranza?“, Renzi ha risposto: “Non ce l’hanno fatta ma ci hanno provato: hanno cercato di raccogliere i senatori responsabili che vorrebbero prendere il nostro posto. Ma se vogliono farlo non c’è niente di male, eh. Se il presidente del Consiglio o qualche suo collaboratore vogliono sostituirci non c’è nulla di male, ma la prossima volta farebbero meglio a riuscirci“.

Renzi ha anche detto: “Non sono io che tolgo la fiducia a Conte ma è Conte che ha tolto la fiducia a Italia viva, con una dichiarazione molto forte sulla giustizia. Se loro vogliono togliere noi, siamo noi a togliere il disturbo”.

Renzi a Porta a Porta: appello per l’elezione diretta del premier

Sempre a ‘Porta a Porta’, è arrivato l’annuncio di Renzi sull’elezione diretta del premier: “Siccome non si può andare avanti così con le scene che abbiamo visto, fermi tutti: faccio un appello a tutte le forze politiche, a Zingaretti, Di Maio, Crimi, Conte, Leu, Salvini, Berlusconi, Meloni. Dico: portiamo il sistema del sindaco d’Italia a livello nazionale. Si vota una persona che sta lì cinque anni ed è responsabile. Per me la soluzione è l’elezione diretta del presidente del Consiglio“.

Ancora Renzi: “Lancerò una raccolta di firme, insieme al lavoro preparatorio che faremo, perché si arrivi al sindaco d’Italia”.

Il leader di Italia Viva ha inoltre detto: “Ogni cosa mi dicono: si fa o così o pomì. Dobbiamo darci tutti una regolata, per primo io. Non credo che una persona possa decidere tutto ma così non si va avanti: bisogna guardarsi negli occhi e dirselo, non possiamo più assistere a certe scene. È evidente che il sistema non funziona”.

Sulle future elezioni, Renzi ha spiegato: “Non butto la palla in tribuna perché, quand’anche cadesse il governo, non si può votare fino all’autunno. È presumibile pensare che almeno fino al 2021 non si vota. Siccome non si può votare per un impedimento tecnico, dico che è il momento di guardarsi negli occhi e pensare prima agli italiani e poi ai partiti”.

Poi ha aggiunto: “Quello del governo non è un problema che abbiamo posto noi, ma Conte con una dichiarazione molto dura sulla giustizia. Il mio problema la mattina non è togliere Conte. Ma questo governo deve verificare se va avanti o no”.

Renzi, mozione di sfiducia a Bonafede: annuncio a Porta a Porta

Renzi, sempre a ‘Porta a Porta’, ha dichiarato: “Ci sono stati giorni molto brutti di polemiche inspiegabili. Noi siamo coerenti. È il Pd che è diventato giustizialista e ha cambiato idea”.

Sulla giustizia, il leader Iv ha poi aggiunto: “Io penso che sulla giustizia si debba pensare ai 1028 italiani che ogni anno vengono arrestati da innocenti. Ma non è solo la giustizia, c’è una sorta di populismo in tutto il governo”.

Alla domanda “Se non viene ritirata la proposta Bonafede sulla prescrizione presenterà una mozione di sfiducia al ministro Bonafede entro Pasqua?, Renzi ha detto: “Penso proprio che sarà così. Spero che ci sia buonsenso e si arrivi all’accordo”.

Poi, in risposta alla frase “Se sfiducia Bonafede cade il governo”, il fondatore di Italia Viva ha aggiunto: “No, perché?”.

Renzi a Porta a Porta: l’attacco al Movimento 5 Stelle

A proposito del Movimento 5 Stelle, Renzi ha dichiarato: “Non è che diventiamo la sesta stella. Io non voglio morire grillino. Sono colpito dal modo in cui il Pd ha inseguito i grillini”.

Poi, alla frase “Luigi Di Maio è la persona che la guarda con più affetto adesso”, il leader di Italia Viva ha risposto: “Lei ha ragione purtroppo, sono d’accordo con lei”.

Renzi a Porta a Porta: la reazione di Conte

Fioccano le reazioni alle parole di Renzi a ‘Porta a Porta’. Fonti di Palazzo Chigi, come riporta ‘Ansa’, hanno fatto sapere che non è previsto in serata un commento ufficiale del premier Conte alla parole di Renzi. Lo stesso presidente del Consiglio si riserva di rendere note le sue determinazioni nei prossimi giorni.

VirgilioNotizie | 19-02-2020 21:21

Matteo Renzi a Porta a Porta: le immagini Fonte foto: Ansa
Matteo Renzi a Porta a Porta: le immagini
,,,,,,,