,,

Omicidio di Pierina Paganelli resta ancora un mistero: la nuora Manuela va via di casa con le valigie

Manuela Bianchi lascia la palazzina di via del Ciclamino 31 a Rimini. L'omicidio di Pierina Paganelli continua ad essere avvolto nel mistero

Pubblicato il:

L’omicidio di Pierina Paganelli è un giallo che si compone di tanti dettagli: uno di questi è l’ultimo gesto messo in atto da Manuela Bianchi, nuora dell’ex infermiera 78enne nonché sua vicina di casa.

La palazzina di via del Ciclamino 31, a Rimini, dal 4 ottobre – quando proprio Manuela Bianchi scoprì il corpo martoriato di Pierina Paganelli – non è più la stessa.

Nessun nome è ancora comparso nel registro degli indagati, tanto meno quello dei famigliari. Né i famigliari, né ignoti. Manuela Bianchi è la persona più bersagliata dall’attenzione mediatica e non solo: da ottobre a febbraio 2024 ha ricevuto minacce e scritte ingiuriose. A gennaio ha annunciato la sua volontà di lasciare i Testimoni di Geova e ora, in ultima battuta, lascia la palazzina. Le telecamere di ‘Mattino Cinque’ la inquadrano mentre sale a bordo della sua auto con un trolley. I giornalisti la incalzano: “Pochi bagagli, vuoi ritornare?”, ma Manuela non risponde.

Infine rompe il silenzio: “Mi serve per allontanarmi da qui, che è un posto che mi crea ansia. Non ce la faccio più a vivere qui“. “Hai paura?”, le chiedono. “L’ho detto all’infinito”, conclude. In effetti a ‘Quarto Grado’ aveva riferito: “Se chi scrive questi messaggi può arrivare fin davanti alla porta di casa mia allora non mi sento più sicura in questo condominio”.

omicidio-pierina-paganelli-manuela-bianchi Fonte foto: Mediaset / ANSA
,,,,,,,,