,,

Omicidio Pierina Paganelli: nuove rivelazioni a Quarto Grado, Manuela Bianchi se ne va di casa

Nuove rivelazioni a Quarto Grado sul caso dell'omicidio di Pierina Paganelli: Manuela Bianchi lascia il suo appartamento

Pubblicato il:

Se ne andrà dall’appartamento di via del Ciclamino a Rimini Manuela Bianchi, la nuora della 78enne Pierina Paganelli trovata senza vita nel garage del condominio nel quale viveva. Chi ha ucciso la donna a coltellate è ancora a piede libero. I principali sospettati del caso sono la nuora della vittima, il fratello Loris Bianchi e i due vicini di casa, Valeria Bartolucci e Louis Dassilva.

Omicidio Pierina Paganelli, nuove rivelazioni a Quarto Grado

Nessuno dei quattro è per ora indagato, ma i ‘mal di pancia’ tra vicini di casa avrebbero spinto Manuela a prendere la decisione di abbandonare l’appartamento nella palazzina di via del Ciclamino.

Secondo quanto riferito dal programma Tv “Quarto Grado”, Manuela avrebbe scelto di portare con sé anche la figlia minorenne. “Se chi scrive questi messaggi può arrivare fin davanti alla porta di casa mia – ha detto – allora non mi sento più sicura in questo condominio. Per questo ho scelto di portare con me mia figlia e di allontanarmi da via del Ciclamino”.

Cambio di avvocati

Il gruppo, prima che la storia extraconiugale tra Bianchi e Dassilva fosse scoperta dagli investigatori, era difesa dal medesimo pool legale. Oggi invece, la Bartolucci ha spiegato di aver cambiato avvocato e la nuora di Paganelli è pronta a lasciare il condominio.

Una decisione maturata, a detta di Manuela, per via della paura provata per alcuni messaggi minatori ricevuti nel corso dei mesi sul pianerottolo di casa e scritti sui muri del sottopassaggio stradale dove era solita incontrare il vicino di casa.

Rapporti azzerati tra Manuela Bianchi e Valeria Bartolucci

Rapporti tesi, adesso, quelli tra la Bartolucci e la Bianchi, un tempo molto amiche. Secondo quanto riferito da Quarto Grado, la prima avrebbe invitato la vicina di casa ad avere un chiarimento dopo la rivelazione della relazione clandestina avuta con Dassilva. Manuela non si è però fatta viva preferendo rispondere alle richieste tramite sms.

“Come sai – aveva spiegato nelle chat – non ho cercato nessuno. Volevo dirti questa cosa da tanto tempo ma temevo la tua reazione. Purtroppo mi sono innamorata. Quella che credi di sapere non è tutta la verità”.

La Bianchi aveva inoltre fatto riferimento anche all’uccisione di Pierina. “Desidero che veniate fuori da questa situazione in cui entrambi vi siete ritrovati vostro malgrado. Chi ama vuole il bene dell’altro e se il bene di Louis sei tu, io non posso che essere felice”.

La Barolucci, però, aveva insistito per avere un confronto diretto. “Se hai paura della mia reazione – aveva scritto – sappi che oggi non voglio fare nulla”.

Manuela invece continuava a fare riferimento al rapporto avuto con Dassilva. “Sono stata in pena per voi questa notte – rispondeva Bianchi -. Quanto accaduto con te mi addolora e in casa vengo trattata peggio di prima. Mi dispiace per tutto questo e spero che stiate meglio”.

pierina-paganelli-quarto-grado Fonte foto: ANSA

Energia: aiuti di Stato per le aziende

,,,,,,,,