,,

Nuova variante coronavirus, il primo caso scoperto in Italia

La nuova variante del coronavirus è in Italia: i primi casi positivi sono una donna e il convivente rientrato dal Regno Unito

La nuova variante di coronavirus riscontrata in Gran Bretagna nelle ultime settimane è approdata anche in Italia e in altri Paesi europei. La notizia ha rapidamente mobilitato i governi che hanno bloccato i collegamenti aerei con il Regno Unito nell’attesa di scoprire altre informazioni sulla variante.

Nuova variante coronavirus, “forte carica virale” in una donna

Stando a quanto riporta l’Ansa, i primi casi sarebbero stati circoscritti a Roma e sono una donna e il suo convivente, rientrato qualche giorno fa dal Regno Unito.

Ora entrambi sono in isolamento e sotto osservazione insieme ai familiari e i contatti stretti. Secondo quanto apprende l’Ansa da fonti sanitarie, la paziente ha una forte carica virale. Entrambi risultano asintomatici, e dei due soltanto la donna, al momento, risulta ufficialmente infettata dalla variante inglese; la variante del suo convivente non sarebbe ancora stata conclamata.

La nota del ministero della Salute

A margine della scoperta, avvenuta il 20 dicembre, il ministero della Salute ha rilasciato una nota in cui ha spiegato la situazione: “Il Dipartimento Scientifico del Policlinico Militare del Celio, che in questa emergenza sta collaborando con l’Istituto Superiore della Sanità, ha sequenziato il genoma del virus Sars-CoV-2 proveniente da un soggetto risultato positivo con la variante riscontrata nelle ultime settimane in Gran Bretagna”.

“Il paziente, e il suo convivente rientrato negli ultimi giorni dal Regno Unito con un volo atterrato presso l’aeroporto di Fiumicino, sono in isolamento e hanno seguito, insieme agli altri familiari e ai contatti stretti, tutte le procedure stabilite dal ministero della Salute”, conclude la nota.

Come stanno reagendo gli altri Paesi

Il direttore medico del governo britannico, Chris Whitty, ha precisato che questa nuova variante potrebbe circolare più velocemente del 70%; per questo motivo tutto il mondo è in allerta, con alcuni Paesi – Italia compresa – che hanno conseguentemente bloccato i voli da e per il Regno Unito.

L’Unione Europea ha inoltre convocato una riunione d’urgenza per fronteggiare questa possibile minaccia, al fine di coordinare una risposta comune e contenere la diffusione della mutazione.

Gli esperti invitano alla cautela, ma per il momento non sembra esserci evidenza che la nuova variante possa avere conseguenze sull’efficacia del vaccino.

VirgilioNotizie | 21-12-2020 07:48

Variante coronavirus e rischi per il vaccino: parlano i virologi Fonte foto: ANSA
Variante coronavirus e rischi per il vaccino: parlano i virologi
,,,,,,,