,,

Nei documenti di Epstein anche filmati di Bill Clinton e Donald Trump: le accuse di rapporti con minorirenni

Nei nuovi documenti desecretati del caso Epstein spuntano notizie in merito a filmati girati di nascosto a vip e i loro rapporti sessuali

Pubblicato il:

Nei documenti svelati del caso Jeffrey Epstein emergono nuove registrazioni video dei rapporti sessuali tra alcune donne e vip come Donald Trump, Bill Clinton e il principe Andrea. Le copie dei filmati erano in possesso di una delle accusatrici di Jeffrey Epstein, almeno secondo quanto da lei affermato in una serie di e-mail del 2016. Nello stesso periodo però arrivò la smentita. Lo scambio tra avvocati e giudici fa parte della serie di documenti rilasciati nell’ultima settimana, che se confermati potrebbero aprire una nuova fase di indagine, ovvero la registrazione dei filmati a scopo ricattatorio da parte del defunto imprenditore.

Filmati di Bill Clinton e Donald Trump

In una serie di e-mail, datate 2016, una delle donne accusatrici di Jeffrey Epstein dichiarava di avere delle copie di filmati di rapporti sessuali tra donne del giro dell’imprenditore e alcuni vip.

Le registrazioni dei video sarebbero avvenute all’insaputa di coloro che frequentavano la casa e il gruppo di ragazze e minori di cui è accusato Jeffrey Epstein. Tra i nomi dei coinvolti ci sarebbero il principe Andrea, Bill Clinton (dalle carte si chiarisce qual era il rapporto tra i due) e Donald Trump.

Jeffrey Epstein traffico minoriFonte foto: ANSA
 Nuovi documenti desecretati sul caso Jeffrey Epstein

Smentita dei filmati: cosa è stato detto

Il New York Post, che ha divulgato parte dei documenti, ricorda come nel 2019 venne smentita l’esistenza dei filmati e di come la creazione di questa bugia servisse per attirare l’attenzione sul comportamento di Epstein.

Diversi portavoce e avvocati hanno colto l’occasione per confermare come le affermazioni della donna coinvolta fossero prive di fondamento ed è iniziata così una campagna contro la credibilità della stessa.

Cosa contengono i documenti?

Oltre allo scambio di e-mail e alla lista dei nomi dei contatti di Jeffrey Epstein, i 17 documenti (un totale di 327 pagine) rilasciati nel corso dell’ultima settimana contengono molte informazioni. Tante di queste confermano l’accusa di pedofilia e di traffico di minori ai danni di Epstein, che sfruttava il giro per creare legami con ricchi e potenti uomini americani.

Nei documenti si trovano anche resoconti delle vittime, tra cui adolescenti, nomi di alto profilo e molte foto e filmati compromettenti.

jeffrey-epstein-filmati-bill-clinton Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,