,,

Tra i file segretati su Jeffrey Epstein spunta il nome di Bill Clinton: qual era il rapporto con il finanziere

Il nome dell'ex presidente degli Stati Uniti d'America Bill Clinton sarebbe menzionato più volte tra i documenti segretati legati a Jeffrey Epstein

Pubblicato il:

Tra i 200 nomi contenuti nei documenti segretati legati al defunto finanziere Jeffrey Epstein e di cui un giudice federale ha ordinato la pubblicazione senza alcun omissis, ci sarebbe anche quello dell’ex presidente degli Stati Uniti d’America Bill Clinton.

Le nuove rivelazioni su Bill Clinton

Secondo quanto reso noto da ‘Abc news’, Bill Clinton sarebbe menzionato oltre 50 volte nei documenti.

La stessa emittente ha però precisato che “non c’è alcuna indicazione che il materiale sotto sigillo contenga evidenze di condotte illecite”.

Bill ClintonFonte foto: ANSA

Il nome dell’ex presidente degli Stati Uniti d’America Bill Clinton sarebbe menzionato oltre 50 volte nei documenti segregati legati al defunto finanziario Jeffrey Epstein.

I rapporti tra Bill Clinton e Jeffrey Epstein

I rapporti tra l’ex presidente degli Stati Uniti d’America e Jeffrey Epstein, morto suicida in carcere nel 2019 dopo gli arresti per abusi sessuali e traffico internazionale di minorenni, erano noti.

Il nome di Bill Clinton era stato fatto da Virginia Giuffre, pur senza attribuirgli condotte illegali. Agli investigatori, la ragazza aveva raccontato che tra i frequentatori delle residenze del miliardario, tra cui quella in Florida e nelle Isole Vergini, c’era anche l’ex presidente USA.

Un Portavoce di Bill Clinton ha tenuto a precisare che l’amicizia con Jeffrey Epstein fosse limitata solo alle attività filantropiche a cui il milionario newyorkese aveva preso parte.

Altri nomi tra i documenti legati a Jeffrey Epstein?

Stando a quanto riferito da ‘Fox News’, quello dell’ex presidente degli Stati Uniti d’America Bill Clinton “non è l’unico nome che si preveda sia diffuso”.

Il termine entro cui i legali delle parti coinvolte avrebbero dovuto presentare opposizione alla pubblicazione delle identità, 9 anni dopo l’apertura del caso che sta tentando di fare luce sui traffici sessuali di minorenni del finanziere Jeffrey Epstein, è scaduto.

Jeffrey Epstein è morto suicida il 10 agosto del 2019 nella sua cella nel carcere di New York in cui era rinchiuso.

Jeffrey Epstein e Bill Clinton Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,