,,

Cosa è emerso dai file su Jeffrey Epstein e che ruolo aveva l'ex fidanzata Ghislaine Maxwell, poi condannata

Resi pubblici nuovi documenti relativi all'ex finanziere Jeffrey Epstein: cosa è emerso dai file e che ruolo aveva l'ex fidanzata Ghislaine Maxwell

Pubblicato il:

È stata pubblicata la seconda tranche di documenti relativi all’ex finanziere Jeffrey Epstein e agli abusi compiuti su ragazze adolescenti. I documenti resi pubblici riguardano una causa intentata da una delle donne che ha accusato Epstein, Virginia Giuffre, contro Ghislaine Maxwell, ex fidanzata di Epstein, considerata la principale reclutatrice di donne giovani e vulnerabili.

I nuovi documenti su Jeffrey Epstein e Ghislaine Maxwell

Come spiegato dall’agenzia ‘Lapresse’, i nuovi documenti sono 19, per un totale di circa 300 pagine. La diffusione di questi documenti è arrivata dopo che giovedì ne erano stati pubblicati oltre 40. Tanto nei documenti pubblicati giovedì, quanto in quelli resi noti dopo compaiono, tra gli altri, i nomi dell’ex presidente degli Stati Uniti d’America Bill Clinton e del principe britannico Andrea.

La causa intentata da Virginia Giuffre contro Ghislaine Maxwell, ex fidanzata di Epstein, si è conclusa nel 2017, ma alcuni documenti del caso sono stati rilasciati ora, a distanza di anni.

‘Associated Press’ ha spiegato che nei documenti compaiono i nomi di molti degli accusatori di Epstein, componenti del suo staff che hanno raccontato le storie ai giornali scandalistici, persone che hanno testimoniato al processo di Ghislaine Maxwell, persone che sono state menzionate durante le deposizioni ma che non sono accusate di nulla di grave e persone che hanno indagato su Epstein.

Come spiegato dalla giudice, nei documenti ci sono, inoltre, nomi di personaggi pubblici noti per aver collaborato con Jeffrey Epstein nel corso degli anni, ma i cui rapporti con lui erano già stati ben documentati altrove.

Il ruolo di Ghislaine Maxwell

Nel mese di giugno del 2022, l’ex fidanzata del finanziere Jeffrey Epstein, Ghislaine Maxwell, è stata condannata a 20 anni (il massimo previsto dalle linee guida della giustizia americana) dopo che una giuria di New York l’ha ritenuta colpevole di aver adescato e manipolato minorenni, tra il 1994 e il 2004, perché fossero sessualmente abusate da Epstein. L’ex finanziere si è suicidato in cella mentre attendeva un processo per la stessa vicenda, nell’agosto del 2019.

Jeffrey EpsteinFonte foto: ANSA

L’ex finanziere Jeffrey Epstein è morto suicida in carcere nell’agosto del 2019.

Le dichiarazioni di Ghislaine Maxwell

Prima della lettura della sentenza che l’ha vista condannata a 20 anni, Ghislaine Maxwell aveva dichiarato: “Il più grande rammarico della mia vita è aver conosciuto Epstein“.

La donna ha anche definito il suo ex fidanzato come un “uomo manipolativo, furbo e padrone di sé” e si è detta “dispiaciuta” per il dolore che le sue vittime hanno subito.

In un’intervista concessa a un’emittente britannica nel gennaio del 2023 Ghislaine Maxwell ha commentato la morte dell’ex fidanzato, affermando che, secondo lei, Jeffrey Epstein “è stato assassinato in carcere“. La stessa Maxwell ha riferito di essere rimasta “scioccata” dalla notizia del decesso dell’ex fidanzato e di essersi domandata “come sia successo”.

Ghislaine Maxwell Fonte foto: ANSA

Il benessere della tua mente è importante

,,,,,,,,