,,

Di Maio da Floris, "c'è Salvini, si ferma?". Il ministro se ne va

A "Dimartedì" Giovanni Floris ha intervistato prima Di Maio e poi Salvini. Siparietto al cambio tra i due leader

Simpatico siparietto andato in onda nello studio di “Dimartedì” su La7, dove Giovanni Floris ha ospitato prima Luigi Di Maio e poi Matteo Salvini. Il capo politico del Movimento 5 Stelle ha toccato vari argomenti, dai rapporti con il Partito Democratico e il taglio dei parlamentari alla questione dei migranti e dei rimpatri, ed è tornato ad attaccare l’ex alleato Matteo Salvini, affermando che il leader leghista “si è auto complottato. Non posso stare dietro alle perversioni di uno che dice il giorno prima che va tutto bene e poi decide di fare cadere il governo”.

Poi, al termine dell’intervista, Floris ha annunciato l’ingresso in studio di Salvini e ha tentato un’ultima domanda a Di Maio: “Arriva Salvini, si vuole fermare?”. “Grazie, me lo saluti”, ha risposto il ministro degli Esteri, che si subito alzato e allontanato.

Raccolto il testimone da Di Maio, Matteo Salvini ha risposto alle domande del conduttore, sbottando sulle insistenze sul caso dei presunti fondi illeciti russi alla Lega: “È un anno che andate avanti con questo pippone sulla Russia, ma se io avessi preso 60 milioni sarei qui con lei? Ma sarei ai Caraibi….E poi dove c***o li nascondo 60 milioni, li nascondo sotto terra nel giardinetto?”.

VIRGILIO NOTIZIE | 09-10-2019 09:17

Salvini e Di Maio da Floris. Le immagini Fonte foto: Ansa
Salvini e Di Maio da Floris. Le immagini
,,,,,,,