,,

Crisi di governo, è caccia ai responsabili. Nasce un nuovo gruppo

È caccia ai responsabili in vista del voto di fiducia della prossima settimana. Al Senato nasce il gruppo pronto ad accoglierli

Lunedì e martedì prossimi saranno i giorni chiave per la possibile risoluzione della crisi di governo innescata dalla decisione di Matteo Renzi di ritirare la delegazione di Italia Viva. Il premier Giuseppe Conte andrà lunedì in Aula, prima alla Camera e poi al Senato, a riferire sulla crisi. Il Parlamento sarà poi chiamato a votare la fiducia all’esecutivo. Se Conte potrà andare avanti lo sapremo martedì, quando è previsto il voto al Senato, il passaggio più critico considerando i numeri.

La caccia ai cosiddetti responsabili è aperta: nel mirino del premier esponenti centristi, ex grillini, renziani pentiti e possibili fuoriusciti da Forza Italia.

Secondo quanto riporta il Corriere della Sera, il presidente del Consiglio sarebbe convinto di avere già dalla sua una pattuglia di parlamentari responsabili in grado di sostenere il governo entrando nella maggioranza al posto  dei renziani.

Sarete dei costruttori“, avrebbe detto il premier ai senatori dubbiosi, indecisi se entrare nella maggioranza per sostenere l’attuale esecutivo. Per convincerli, il premier avrebbe spiegato loro che dal gruppo parlamentare nascerà un nuovo partito, un soggetto politico europeista, liberale e ambientalista.

Crisi, nasce al Senato il gruppo MAIE-Italia 23

Intanto al Senato è nato il “contenitore” per i responsabili: il gruppo MAIE-Italia23. Lo ha annunciato, riporta l’Ansa, Ricardo Merlo, presidente MAIE e sottosegretario agli Esteri, spiegando che il cambio di denominazione per il suo gruppo a Palazzo Madama è stato deciso per “per costruire uno spazio politico che ha come punto di riferimento Giuseppe Conte“.

“Non cerchiamo responsabili – ha affermato Merlo – ma costruttori, a cui l’unica cosa che offriamo è una prospettiva politica per il futuro, per poter costruire un percorso di rinascita e resilienza, nell’interesse dell’Italia, soprattutto in un momento così difficile come quello che stiamo vivendo”.

Il Movimento Associativo Italiani all’Estero (MAIE) è un partito fondato in Argentina nel 2007 dallo stesso Merlo che corre alle elezioni nelle circoscrizioni destinate agli italiani all’estero.

In base al regolamento del Senato, i gruppi parlamentari possono essere costituiti solo utilizzando simboli dei partiti che hanno partecipato alle elezioni. Anche il gruppo di Italia Viva al Senato è nato così, grazie al simbolo del Psi concesso da Riccardo Nencini.

VirgilioNotizie | 15-01-2021 16:10

Crisi di governo: tutti gli scenari possibili Fonte foto: ANSA
Crisi di governo: tutti gli scenari possibili
,,,,,,,