,,

Covid, Sileri e l'ipotesi di "un altro virus": il suo avvertimento

La previsione del sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri sull'evoluzione del Covid in Italia

Il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri è tornato a parlare dell’emergenza Covid in Italia. A ‘Estate in diretta’, su Rai 1, ha dichiarato: “Avremo una quarta ondata, prevalentemente nei non vaccinati, ma, a patto che non arrivino altre varianti“.

Sileri ha poi aggiunto: “Faccio fatica a pensare a mille morti al giorno. Sarebbe un altro virus e ricominceremmo daccapo anche con la ricerca dei vaccini“.

Il sottosegretario ha poi spiegato: “A parità di numero dei contagi non avremo lo stesso numero di morti e di ricoveri di gennaio”.

Poi Sileri ha fatto l’esempio della Gran Bretagna: “Nel Regno Unito in quel mese ci sono stati circa 60 mila contagi al giorno, stessa cifra avuta qualche giorno fa. Se a gennaio, però, avevano avuto 1.100 morti, ora ne hanno avuti meno di 100”.

Le altre dichiarazioni di Sileri

Sileri, già a ‘In Onda’, su La 7, aveva condiviso la sua previsione sull’evoluzione del Covid in Italia: “Anche in Italia avremo un numero crescente di morti e ricoverati, ma sarà inferiore in proporzione al numero dei contagiati”.

Poi aveva detto: “Attenzione perché potremmo arrivare anche noi a 50 mila o 60 mila contagi”.

E ancora: “Se oggi hai 5 mila contagi che sono prevalentemente giovani e non determinano un aumento delle ospedalizzazioni, come sta accadendo nel Regno Unito, vuol dire che quei contagi non sono gli stessi di mesi fa. Questo non perché il coronavirus è diventato meno forte, ma perché la popolazione è vaccinata”.

VirgilioNotizie | 27-07-2021 19:48

Sileri Fonte foto: ANSA
,,,,,,,