,,

Covid, Briatore tira in ballo Zangrillo: "Per lui è raffreddore"

Spunta un'intervista a Flavio Briatore in cui l'imprenditore tira in ballo il suo medico, Alberto Zangrillo: "Per lui è un raffreddore"

Il governo ha chiuso le discoteche il 17 agosto. Uno dei principali critici verso questo provvedimento, anche in quanto gestore del Billionaire, è Flavio Briatore, attualmente ricoverato in ospedale. Due giorni dopo la chiusura dei locali, il 19 agosto, l’imprenditore si trovava a Montecarlo: intervistato da Nicola Porro, in una diretta Facebook, aveva ribadito la sua contrarietà al provvedimento.

Briatore positivo, quando disse di aver già avuto il coronavirus

Nel video, ancora disponibile online sull’account Youtube del giornalista, si sente Porro ricordare a Briatore che entrambi hanno già contratto la malattia.

Lo stesso imprenditore lo aveva detto il 24 marzo a L’aria che tira, su La7: “A dicembre avevo avuto la febbre altissima, fatica a respirare per 10 giorni, stavo malissimo, ho chiamato il mio medico di fiducia, Alberto Zangrillo, e gli ho detto che stavo male, non capivamo cosa stava succedendo. Sono andato a Milano a La Madonnina e abbiamo fatto la lastra e la tac, si è vista un’ombra. Col senno di poi dopo che è esploso il virus Zangrillo mi ha chiamato e mi ha detto: ‘Visti i dati e le tac tu hai fatto il coronavirus’. Ero stato in giro per il mondo. Si sta molto male, la tachipirina non funziona, sono stato fortunato”.

Tra l’altro nelle ultime ore è stato confermato come chi abbia contratto il Covid possa essere contagiato di nuovo, a distanza di mesi.

Briatore positivo: “Per Zangrillo è un raffreddore”

L’intervista con Porro prosegue e Briatore racconta di aver parlato con Zangrillo anche la mattina del 19 agosto, quindi qualche ora prima della diretta con Porro.

“Ci sono tre o quattro morti al giorno – ha detto l’imprenditore – gente con altre patologie e anziana. Ho parlato stamattina con Zangrillo, dice che ‘è un raffreddore’. Io l’altro giorno ho avuto anche la febbre… era un raffreddore. Non esistono più raffreddori, tumori e polmoniti, è tutto coronavirus. Ci tengono per le palle così”.

VIRGILIO NOTIZIE | 25-08-2020 17:35

Zangrillo: fedele di Berlusconi, in prima linea contro il Covid Fonte foto: Ansa
Zangrillo: fedele di Berlusconi, in prima linea contro il Covid
,,,,,,,