,,

Coronavirus, Salvini attacca: esplode il caso politico

Scontro politico sulle misure di sicurezza in risposta all'emergenza Coronavirus in Italia

L’emergenza Coronavirus in Italia è finita al centro delle polemiche politiche. Il leader della Lega ed ex ministro dell’Interno Matteo Salvini, che già nella giornata di venerdì aveva chiesto di “blindare i confini una volta per tutte”, ha commentato così, su ‘Twitter’, la notizia del primo decesso per Coronavirus su territorio italiano: “Una preghiera per la prima vittima italiana del Coronavirus e un pensiero alla sua famiglia. Forse ora qualcuno avrà capito che è necessario chiudere, controllare, blindare, bloccare, proteggere?”.

Al termine della riunione straordinaria tenuta alla Protezione Civile nella serata di venerdì, il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha detto in alcune dichiarazioni riportate da ‘Ansa’: “Questo non è il momento delle perplessità o di rimproverarci qualcosa. C’è da mantenere un monitoraggio costante e verificare le misure in atto, che sono di massima precauzione”.

Conte ha poi aggiunto: “Abbiamo preso tutte le misure e siamo disponibili a valutarne ulteriori, se necessarie. Rassicuriamo tutta la popolazione. Al momento abbiamo messo in quarantena tutte le persone che sono venute in contatto con i casi certificati positivi”.

Sull’argomento è intervenuto anche il leader di Italia Viva Matteo Renzi, che su ‘Twitter’ ha scritto: “Nessuna polemica politica sul Coronavirus, per favore. Si lavori tutti insieme. Si seguano le indicazioni degli esperti, come Roberto Burioni. E si dica grazie ai lavoratori della sanità, come sempre in prima linea. Nessuna sottovalutazione, nessuna isteria”.

Il ministro degli Esteri Luigi Di Maio, su ‘Facebook’, ha scritto: “In questi momenti bisogna dimostrare compattezza e dare il massimo per il Paese, avendo un solo obiettivo: tutelare i nostri cittadini“.

Paola De Micheli, ministra delle Infrastrutture del Pd, ha attaccato Salvini all’arrivo all’assemblea nazionale del Pd a Roma. Queste le sue parole riportate da ‘Ansa’: “Salvini si sta veramente comportando da sciacallo. Chi come Salvini aspirerebbe ad avere un ruolo istituzionale di alto livello, dimostra proprio di non essere all’altezza, non solo per ragioni politiche”.

Il senatore Roberto Calderoli, vice presidente del Senato, ha affermato: “L’Italia è il Paese a livello europeo più colpito. Il Governo e il premier Conte continuano a ripetere che va tutto bene e che bisogna fidarsi delle loro misure, ma i numeri li smentiscono e confermano che l’Italia non sta mettendo in campo le misure giuste”.

E poi: “Qua non bisogna fronteggiare un rischio di epidemia che può esplodere, qui bisogna affrontare un’epidemia che è esplosa”.

La leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni, come riporta ‘Ansa’, ha chiesto “al Presidente Conte di venire a riferire in Parlamento sul tema del Coronavirus”. Secondo la leader di Fratelli d’Italia “è il momento di lavorare e non delle polemiche”.

VIRGILIO NOTIZIE | 22-02-2020 11:54

Coronavirus, fine della quarantena alla Cecchignola: le immagini Fonte foto: Ansa
Coronavirus, fine della quarantena alla Cecchignola: le immagini
,,,,,,,