,,

Coronavirus, Diamond Princess: il piano di rientro degli italiani

Sono 35 gli italiani sulla nave da crociera in quarantena nelle acque giapponesi. In partenza un volo con personale sanitario

Un italiano a bordo della Diamond Princess è risultato positivo al test del coronavirus in seguito agli esami sanitari condotti sui passeggeri. Lo si apprende, come riporta Ansa, dalla Protezione Civile. Sono 35 gli italiani ancora a bordo della nave da crociera attualmente in quarantena nella baia di Yokohama, in Giappone.

Secondo quanto emerge i passeggeri italiani a bordo nella nave da crociera della società Carnival saranno rimpatriati nelle prossime 48-72 ore, mentre l’uomo risultato positivo sarà l’ultimo degli italiani a bordo della Diamond Princess a rientrare.

Come riporta Ansa, il capo della Protezione Civile Angelo Borrelli ha spiegato che nelle prossime ore partirà dall’Italia per il Giappone un volo con a bordo personale sanitario.

Il compito dei medici sarà quello di effettuare uno screening sanitario sui cittadini italiani a bordo della Diamond Princess che devono essere rimpatriati.

Borrelli ha detto che nel corso del Comitato Operativo della Protezione civile sono stati messi a punto tutti i dettagli del piano di rientro degli italiani. Il volo per riportarli indietro arriverà successivamente a quello sanitario.

Al momento però non c’è ancora una data certa di quando sarà questo volo, proprio perché dovranno essere effettuati tutti i controlli sanitari e perché bisogna ancora attendere le autorizzazioni dal Giappone.

“Il volo che farà rientrare i nostri connazionali – conferma Borrelli – lo stiamo pianificando in queste ore sulla base della disponibilità delle autorità nipponiche. L’operazione è stata messa in piedi già sabato e sta tenendo conto di quelle che sono le disponibilità e le esigenze delle autorità giapponesi”.

Il ministro della Salute Roberto Speranza ha confermato che anche gli italiani a bordo della Diamond Princess osserveranno 14 giorni di quarantena una volta in Italia, come nel caso dei rientri da Wuhan.

“Il nostro obiettivo – ha affermato Speranza – è riportarle a casa le persone che sono su quella nave, che ha una situazione sanitaria molto complessa. Ed è chiaro che sarà necessario un periodo di 14 giorni di quarantena. Questo perché abbiamo fin dall’inizio adottato una linea di massima precauzione”.

Attesa per domani la partenza di circa 500 passeggeri che lasceranno la nave, il processo di sbarco si completerà nel giro di tre giorni.

In totale, sono 88 i casi positivi al Covid-19 che emergono su un totale di 681 nuovi test condotti fra le persone a bordo della Diamond Princess, come ha dichiarato il ministero giapponese della Salute. In totale, quindi, sono 542 i casi di coronavirus sulla nave.

Diamond Princess, coppia britannica contagiata: i dubbi sul test

Spuntano alcuni dubbi sul contagio di una coppia di cittadini britannici, fra i passeggeri della nave da crociera Diamond Princess. I media del Regno Unito, come riporta Ansa, non sono convinti della diagnosi fatti trapelare da uno dei due contagiati.

I due avevano tenuto un video diario per raccontare il periodo a bordo della nave. Nel primo messaggio diffuso via Facebook,  l’uomo aveva fatto sapere che i test condotti su di lui e sulla moglie erano stati indicati come “positivi”, aggiungendo di attendere il trasferimento in ospedale.

Nel secondo messaggio scritto dopo la sbarco, tuttavia, il contagiato ha manifestato scetticismo sulle informazioni ricevute: “Francamente mi sembra una montatura! Non ci hanno portato in ospedale, ma in uno ostello”.

Il figlio, intanto, ha fatto sapere che i genitori non hanno dei contatti diretti con il Regno Unito. Fonti del governo di Londra hanno però rassicurato che si sta pianificando il loro rimpatrio.

VirgilioNotizie | 18-02-2020 21:50

Coronavirus, nave Diamond Princess in quarantena: le immagini Fonte foto: Ansa
Coronavirus, nave Diamond Princess in quarantena: le immagini
,,,,,,,