,,

Berlusconi ricoverato: le condizioni. Il bollettino di Zangrillo

Quali sono le condizioni di salute di Berlusconi: parla Zangrillo. Un "blando coinvolgimento polmonare"

Una “situazione tranquilla e confortante” quella di Silvio Berlusconi, ricoverato ieri sera per accertamenti all’ospedale San Raffaele di Milano. Lo ha detto il professor Alberto Zangrillo in conferenza stampa. C’è però un “blando coinvolgimento polmonare“, ovvero una forma di “infezione iniziale” e “il suo umore non è dei migliori”. Il fondatore di Forza Italia era in isolamento domiciliare ad Arcore da mercoledì, dopo essere risultato positivo al Covid-19.

Berlusconi positivo al Covid: Zangrillo ripercorre le tappe

“La storia inizia il 2 settembre, 48 ore fa – ha spiegato Zangrillo – quando il presidente Berlusconi viene sottoposto a un tampone per la ricerca di Sars-CoV-2. Era un tipo di rilievo programmato, perché aveva soggiornato in luoghi che erano risultati endemici per quanto riguarda il problema che stiamo trattando da qualche mese”.

“Abbiamo trovato la positività in un soggetto, non un paziente – ha precisato Zangrillo -, che ho definito asintomatico e quindi privo di rilievi clinici. Nel volgere di qualche ora, nella giornata di ieri, in una situazione di assoluta tranquillità in cui il presidente ha lavorato, ho ritenuto di fare una visita che ogni medico fa ai suoi pazienti e nell’ambito di questa visita ho rilevato un blando coinvolgimento polmonare per cui ho ritenuto opportuno un approfondimento diagnostico presso il San Raffaele”.

Berlusconi ricoverato: Zangrillo chiarisce il perché del ricovero

“Il ricovero ospedaliero – ha aggiunto il medico – si è reso necessario perché ci troviamo di fronte a un soggetto, che nel frattempo è divenuto paziente, a rischio. Per quale motivo? Per l’età e per le patologie pregresse che sono a tutti note. In ossequio ai principi postulati per una lotta intelligente al virus, ovvero la sorveglianza e la tempestività, di fatto siamo in un regime di ricovero”.

Berlusconi, quali sono le condizioni: il bollettino di Zangrillo

“Allo stato attuale la situazione è tranquilla e confortante, con indici clinici compatibili con quello che abbiamo osservato prima ed evidentemente il ricovero si rende necessario anche per l’attento monitoraggio”. Lo ha detto Zangrillo in conferenza stampa.

Berlusconi “è in una camera normale, dotata di tutti i dispositivi di tutela nei confronti di terzi e dell’ospite. Il paziente non è intubato, respira spontaneamente”, ha assicurato Zangrillo. “Tutte le narrazioni relative ai supporti di ossigenoterapia sarebbero anche plausibili, ma oggi appartengono alla fantasia di qualcuno. Non ci sarebbe nulla di male a farlo”.

“È previsto che resti nella struttura per qualche giorno”, ha concluso Zangrillo.

Barbara Berlusconi: “Disumano il trattamento dai media”

Intanto Barbara Berlusconi, risultata anche lei positiva al coronavirus insieme al fratello Luigi, parlando con il Corriere ha sferrato un duro attacco ai media: “Nei giorni in cui vivo momenti di grande angoscia per la salute di mio padre penso sia disumano essermi trovata su tutti i media come l’untrice ufficiale della persona a cui voglio più bene. Vorrei proprio capire su quali basi sono stata indicata con certezza come la responsabile”.

“Dopo tre tamponi e un test sierologico negativi – ha aggiunto Barbara Berlusconi – è molto improbabile che papà abbia preso il Covid 19 da me. Lui è risultato positivo molto dopo, e ultimamente il periodo di incubazione del virus si è ridotto”.

VIRGILIO NOTIZIE | 04-09-2020 16:17

Silvio Berlusconi ricoverato in ospedale: i precedenti Fonte foto: Ansa
Silvio Berlusconi ricoverato in ospedale: i precedenti
,,,,,,,