,,

Berlusconi indagato per l'attentato contro Maurizio Costanzo

In merito alle indagini sulle stragi mafiose del '93, l'ex premier è indagato anche per l'attentato a cui riuscì a sfuggire Maurizio Costanzo

Emergono nuovi dettagli in merito alle indagini nei confronti di Silvio Berlusconi da parte della Procura di Firenze. Secondo quanto riporta l’Ansa, all’ex premier è stato contestato anche il reato per l’attentato ai danni di Maurizio Costanzo, che riuscì a sfuggire nel maggio del ’93 all’esplosione di un’autobomba a Roma. Per i pm fiorentini ad orchestrare il tentativo sarebbe stato il Cavaliere.

Silvio Berlusconi è accusato insieme a Marcello Dell’Utri di essere il mandante occulto delle stragi mafiose del 1993. La nuova inchiesta mira ad approfondire le parole pronunciate in carcere dal boss Giuseppe Graviano, intercettato dai pm di Palermo durante il processo sulla trattativa Stato-Mafia. L’uomo aveva citato l’ex presidente del Consiglio e l’ex senatore di Forza Italia Marcello Dell’Utri, che ora è in carcere per concorso esterno in associazione mafiosa.

Berlusconi, convocato in tribunale per il 3 ottobre, ha fatto sapere che non sarà presente motivando la sua assenza per impegni istituzionali in Parlamento europeo. Nel frattempo, Miranda Dell’Utri, moglie del co-fondatore di Forza Italia, ha dichiarato all’Adnkronos: “Perché Berlusconi non testimonia? È in gioco la vita di Marcello”.

VIRGILIO NOTIZIE | 26-09-2019 15:06

berlusconi Fonte foto: ANSA
,,,,,,,