,,

Variante Omicron, nuovi casi in Campania tra contatti del paziente zero: la situazione secondo De Luca

Nuove positività al Covid-19 legate al "paziente zero" italiano della variante Omicron: oltre alla moglie e i figli sarebbero emersi altri casi

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Il numero dei casi di variante Omicron in Italia sarebbe in aumento. Dopo il “paziente zero”, partito dal Mozambico e arrivato a Caserta, e i suoi familiari, anche altre persone venute a contatto col manager dell’Eni sarebbero risultate positive al Covid-19. Nelle ultime ore, come ha riferito Ansa, un docente e due compagni di classe di uno dei figli sono risultati positivi.

Vincenzo De Luca, presidente della Regione Campania, intervenuto ai microfoni della stampa ha fatto il punto della situazione e svelato che il numero di contagi da Omicron è in salita.

De Luca ha infatti precisato che “dal tracciamento che abbiamo fatto del paziente zero abbiamo trovato tre alunni nelle scuole frequentate dai due figli del tecnico, la badante e una unità appartenente al personale scolastico”.

Si attende ora il sequenziamento per stabilire in via definitiva se si tratti o meno effettivamente di variante Omicron. Allo stato attuale, i casi di variante Omicron accertati in Italia sono 4, tutti a Caserta e legati al “paziente zero”.

Si tratta dello stesso “paziente zero” (un manager di Caserta dell’Eni), della moglie e dei due figli (di 9 e 12 anni).

Variante Omicron, come sta il “paziente zero”: le sue parole

Il cosiddetto “paziente zero” della variante Omicron in Italia ha rilasciato nei giorni scorsi alcune dichiarazioni a ‘Radio Rai’.

Queste le sue parole: “Sono soddisfatto di essermi vaccinato, perché il vaccino nel nostro caso ha funzionato in maniera egregia”. Le condizioni del manager e dei suoi familiari positivi sono buone: “Considerati i sintomi blandi miei e della mia famiglia, che è stata contagiata, posso dire che l’infezione si è manifestata solo in modo lieve“.

Il direttore generale della Asl di Caserta ha confermato che “la situazione è sotto controllo, il paziente zero e i suoi familiari hanno una carica virale molto bassa, e ciò, mi riferisco in particolare agli adulti, è riconducibile al fatto che sono vaccinati con due dosi”.

Variante Omicron, il percorso del “paziente zero”

Il viaggio in Italia del “paziente zero” della variante Omicron ha coinvolto diverse città.

In base alla ricostruzione dei suoi spostamenti fornita dal ‘Corriere della Sera’, è emerso che l’uomo è rientrato dal Mozambico in Italia lo scorso 11 novembre, a Fiumicino. In quel momento non aveva sintomi e le condizioni di salute erano buone.

Dopo l’atterraggio a Fiumicino, il manager si sarebbe spostato in auto verso Caserta per trascorrere alcuni giorni con la famiglia. Lì avrebbe visto la moglie, i due figli e i due suoceri.

Il 15 novembre sarebbe ripartito da Caserta in direzione Milano, a bordo di un’auto a noleggio. Prima di effettuare la visita di controllo programmata dalla sua azienda, avrebbe dormito in un hotel nel capoluogo lombardo.

A Milano, il 16 novembre, l’uomo si sarebbe recato nella struttura sanitaria a cui l’azienda si appoggia per le visite di controllo dei dipendenti. Dal controllo è emersa la positività al Covid.

L’uomo, infine, è ripartito dritto verso Catania.

Nuova variante Covid "Omicron" dal Sud Africa, il parere degli esperti da Crisanti a Bassetti Fonte foto: ANSA
Nuova variante Covid "Omicron" dal Sud Africa, il parere degli esperti da Crisanti a Bassetti
,,,,,,,