,,

Vaccino Covid e influenzale insieme, quali rischi: parla Pregliasco

Covid e influenza, quanto tempo bisogna aspettare tra un vaccino e l'altro: il virologo Pregliasco fa il punto

Mentre prosegue la campagna di vaccinazione contro il Covid in Italia ed è stata già annunciata la partenza della terza dose, tra meno di un mese iniziano anche le somministrazioni del vaccino contro l’influenza. Sono in molti a chiedersi se esistano o meno controindicazioni nell’assunzione dei due vaccini quando le date sono così ravvicinate. Ha provato a rispondere a tutti i dubbi Fabrizio Pregliasco, virologo dell’Università degli Studi di Milano.

In un’intervista per l’HuffPost, Pregliasco ha spiegato che “vaccinarsi contro l’influenza è sempre importantissimo. Se nel 2020 l’epidemia di influenza ha fatto registrare tassi di contagio molto bassi giovandosi dell’effetto delle misure anti-Covid, quest’anno la situazione è differente: la maggiore libertà potrebbe favorire un ritorno. Maggiore attenzione, come sempre, deve essere prestata da over 60 e soggetti fragili”.

Tra un vaccino e l’altro, ha specificato il virologo, “è bene aspettare circa 15 giorni“.

Tuttavia assumere due o più vaccini in un breve lasso di tempo, secondo Pregliasco, non comporta rischi: “Lo dice anche l’esperienza delle vaccinazioni dell’età pediatrica: studi ed evidenze dimostrano che la somministrazione contemporanea o ravvicinata dei preparati non modifica né efficacia né la sicurezza degli stessi”.

Intanto, la comunità scientifica è al lavoro per unire le vaccinazioni contro influenza e Covid in un unico siero. “Moderna ha recentemente annunciato l’avvio dello sviluppo di un potenziale nuovo vaccino che combina un richiamo contro il Covid-19 e un antinfluenzale stagionale – ha concluso Pregliasco -. Sarebbe una soluzione certamente vantaggiosa, sia dal punto di vista economico che organizzativo”.

SONDAGGIO – Hai paura degli effetti avversi dei vaccini anti-Covid?

VirgilioNotizie | 14-09-2021 14:29

Covid, terza dose necessaria? Esperti divisi: chi è a favore e chi no Fonte foto: ANSA
Covid, terza dose necessaria? Esperti divisi: chi è a favore e chi no
,,,,,,,