,,

Vaccino coronavirus, dall'Iss alternativa al test sugli animali

L'Istituto Superiore di Sanità è "tra i pochi laboratori europei" in grado di eseguirlo

Un test alternativo a quello sugli animali è stato proposto dai ricercatori dell’Istituto Superiore di Sanità. Utile per monitorare la sicurezza dei lotti dei vaccini, il test potrebbe costituire una valida alternativa a quello normalmente utilizzato. Gli scienziati, come riporta Ansa, hanno messo a punto su una coltura di cellule umane il Test dell’Attivazione Monocitaria (Mat), che consente di rilevare la presenza di molecole (pirogeni) in grado di indurre febbre.

“Questo metodo – ha dichiarato il capo del gruppo di ricerca Eliana Coccia – è una valida alternativa al test pirogeno attualmente eseguito nei conigli ed e in linea con la direttiva 2010/63/UE relativa alla protezione degli animali utilizzati a fini scientifici”.

I vaccini, come ha spiegato l’esperta, vengono testati direttamente su colture di monociti umani presenti nel sangue periferico, che rappresentano le principali cellule in grado di rilevare i pirogeni, perché rilasciano fattori che inducono infiammazione, causando così la febbre.

“Pertanto – ha aggiunto -, rilevando i loro livelli, è possibile stabilire se i pirogeni sono presenti nel vaccino in fase di sperimentazione”.

Lo studio è stato pubblicato sulla rivista Altex e ha valutato il Mat nel vaccino umano contro l’encefalite da zecche, ma “la sua applicazione può potenzialmente essere estesa a molti altri vaccini“, incluso quello anti-Covid.

In conclusione, l’Iss si posiziona “tra i pochi laboratori europei – ha dichiarato Coccia – che sono in grado di eseguire questo saggio, contribuendo in maniera fattiva alla messa a punto di strategie alternative all’utilizzo degli animali”.

VIRGILIO NOTIZIE | 28-05-2020 17:44

Coronavirus, quali sono i farmaci che si stanno sperimentando Fonte foto: Ansa
Coronavirus, quali sono i farmaci che si stanno sperimentando
,,,,,,,