,,

Ucraina, Kiev sta per cadere? Zelensky aperto al dialogo, Putin invoca il golpe per la morte del presidente

La Russia chiede la testa del presidente ucraino con un golpe militare, Zelensky invece apre alla strada diplomatica con un incontro con Vladimir Putin

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Continuano a cadere missili su Kiev, mentre i carrarmati militari avanzano alla conquista della capitale ucraina, dove è iniziata la resistenza contro l’invasore russo e sono stati distribuiti 18 mila fucili ai civili volontari. La caduta della città sarebbe imminente secondo l’intelligence Usa. Questione di giorni, forse addirittura ore.

Nella tarda serata del 25 febbraio le truppe moscovite sono entrate anche Melitopol, nel Sud del Paese, che si sarebbe arresa senza lottare, secondo quanto riferisce il ministero della Difesa russo.

Incontro tra Zelensky e Putin: mistero su luogo e data, in ballo Minsk e Varsavia

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky, dopo aver rifiutato in precedenza la proposta di incontrare Vladimiri Putin a Minsk, in Bielorussia, si è detto disposto al dialogo. Pronto dunque al cessate il fuoco e ad accogliere le condizioni per la pace.

Per il governo ucraino il vertice tra i due leader dovrebbe tenersi in campo neutrale, in Polonia, a Varsavia, e in questo momento sarebbero in corso le discussioni sulla data e il luogo dell’incontro. Tuttavia, avverte Mosca, i colloqui “non cancellerebbero l’operazione militare speciale russa in Ucraina”.

Guerra Russia-Ucraina, proposta diplomatica di Mosca è “finzione” per gli Usa

Gli Stati Uniti esprimono però dubbi riguardo la volontà di Mosca di trattare. Ned Price, portavoce del Dipartimento di Stato, si è detto convinto che la Russia “abbia cercato di impegnarsi nella finzione della diplomazia“.

“Non credo che ci voglia un grande analista geopolitico per sapere che un’offerta di diplomazia mentre fai piovere bombe, colpi di mortaio, mentre i tuoi carri armati avanzano verso una capitale di 2,9 milioni di persone” non è “il contesto in cui la diplomazia può avere successo”, ha sottolineato.

Ucraina, Kiev verso la caduta: Zelensky aperto al dialogo, Putin spinge per il golpe e la morte del presidenteFonte foto: ANSA
Le devastanti immagini di Kiev dopo i bombardamenti.

Golpe contro Volodymir Zelensky: l’appello agli ucraini di Vladimir Putin

L’obiettivo di Vladimir Putin sarebbe quello di avere la testa di Volodymir Zelensky. Il presidente ucraino è infatti il grande ostacolo al cambio di regime preteso dal Cremlino per porre fine alle ostilità. E i russi chiedono all’esercito di Kiev di compiere un golpe, prendendo il potere e facendo cadere il governo.

Esecutivo che, nelle parole del presidente russo, è formato da “una banda di drogati e neonazisti“. Senza “sarà più facile per voi trovare un accordo con noi”.

L’appello è rivolto a un esercito sparuto, messo alle spalle da una superpotenza, e a una popolazione terrorizzata dalla veloce escalation che ha portato il conflitto a esplodere drammaticamente, con migliaia di sfollati che si sono riuniti nelle stazioni delle metropolitane, diventate bunker improvvisati per sfuggire allo scoppio delle bombe.

Volodymir Zelensky: “Questa potrebbe essere l’ultima volta che mi vedete vivo”

“Questa potrebbe essere l’ultima volta che mi vedete vivo“, avrebbe dichiarato in videoconferenza Volodymir Zelensky agli altri leader europei. Avrebbe però confermato che non mollerà. “Siamo qui, stiamo difendendo l’Ucraina“, ha confermato in un video amatoriale girato per strada a Kiev.

Ucraina e Russia, dov'è il fronte caldo della guerra e quali sono le aree colpite dagli attacchi russi Fonte foto: ANSA
Ucraina e Russia, dov'è il fronte caldo della guerra e quali sono le aree colpite dagli attacchi russi
,,,,,,,,