,,

Terremoto nel Salernitano, scossa di magnitudo 3.9 a Ricigliano. Profondità di 2 chilometri, la situazione

Una scossa di terremoto di magnitudo 3,9 è stata registrata a Ricigliano (Salerno). Il sisma si è verificato nel pomeriggio di sabato 10 febbraio

Pubblicato il:

Terremoto nel Salernitano. Una scossa di magnitudo 3.9 è stata registrata a Ricigliano nel pomeriggio di sabato 10 febbraio. La scossa è stata avvertita anche a Potenza.

La rilevazione

È stata una scossa di terremoto di magnitudo 3.9 che i sismografi dell’Ingv hanno rilevato alle 16.10 a 5 chilometri a Nord-Ovest da Ricigliano, piccola cittadina situata nel Salernitano, ai confini con la provincia di Potenza.

Secondo quanto rilevato dall’Ingv, la scossa si è verificata a una profondità di 2 chilometri.

Scossa avvertita anche a Potenza

La scossa di terremoto che ha avuto come epicentro la cittadina di Ricigliano, in provincia di Salerno, è stata avvertita distintamente anche a Potenza e nei comuni lucani al confine con la Campania. 

Al momento non si registrano danni a cose e persone. Nella stessa zona, alle ore 9.23 del 28 gennaio scorso, era stata dai sismografi dell’Ingv una scossa di magnitudo 3.8.

Diversi i cittadini hanno avvertito il terremoto anche nella Valle del Sele, situata tra le province di Avellino e Salerno, e non solo.

Trema la terra anche nel parmense

Nella stessa giornata di sabato 10 febbraio, una scossa di terremoto – alle ore 10.26 – di intensità 3,6, è stata registrata dall’Ingv a 3km nord ovest da Langhirano, nel Parmense.

Si tratta della più forte della mattinata, dopo quelle delle 8,24 sempre a Langhirano (2.3) e delle 9.39 a Fornovo di Taro (2.4).

Non si ferma ma sembra rallentare, nota l’Agi, lo sciame sismico in provincia di Parma – in particolare nei comuni di Langhirano, Calestano, Fornovo di Taro – iniziato lo scorso 7 febbraio.

terremoto_salerno_potenza Fonte foto: Tuttocittà.it
,,,,,,,,