,,

Speranza lascia il ministero? Spunta il "complotto"

Il Partito Democratico teme il "complotto" ai danni del ministro della Salute Roberto Speranza: cosa sta succedendo

Negli ultimi giorni la posizione del ministro della Salute Roberto Speranza è ritenuta quanto mai in bilico: continuano infatti a circolare diverse indiscrezioni sulle dimissioni di Speranza, su pressing della Lega di Matteo Salvini.

Stando a quanto si legge su ‘La Repubblica’, a questo proposito il Partito Democratico teme un “complotto” ai danni del ministro.

Secondo il Pd, ciò che sta accadendo sarebbe un tentativo da parte della Lega di fare di Speranza il “capro espiatorio” di promesse considerate “impossibili“, come quelle con cui Salvini è entrato nel governo Draghi, impegnandosi a riaprire tutto pur sapendo che la situazione Covid dell’Italia non lo consente.

Nella giornata di mercoledì, il neo segretario del Pd Enrico Letta ha incontrato proprio Speranza e, dopo pochi minuti, ha fatto il punto su ‘Twitter’: “Stamani ho incontrato Speranza. Abbiamo fatto il punto su campagna vaccinale e piano di riaperture in sicurezza, in pieno accordo sull’analisi della situazione e la linea da tenere”.

Anche Peppe Provenzano ha preso posizione in difesa di Speranza.

Le sue parole: “La campagna ad personam contro Speranza è inaccettabile. Stanno tentando di riversare sul ministro della Salute la colpa dell’impossibilità di mantenere le promesse che Salvini e i suoi hanno fatto agli elettori e lo fanno in nome di una presunta discontinuità col governo precedente. È un gioco molto pericoloso e fin troppo scoperto che va fermato. Draghi ha difeso Speranza, ma deve pretendere lealtà da Salvini, perché in una fase così drammatica è immorale stare sia al governo che all’opposizione animando campagne di questo tipo”.

Ancora Prevenzano: “In un passaggio decisivo della risposta alla pandemia, con il piano vaccinale da portare avanti, la Lega non può pretendere di avere ministri in nome dell’unità nazionale e praticare ogni giorno la divisione con i ministri degli altri”.

Già alcuni giorni fa Pier Luigi Bersani aveva fatto visita a Mario Draghi a Palazzo Chigi chiedendo, tra l’altro, al premier una posizione netta a sostegno del ministro della Salute.

In conferenza stampa, non a caso, Draghi aveva dichiarato: “A Salvini ho detto che ho voluto io Speranza nel Governo e che ne ho molta stima”.

 

VirgilioNotizie | 15-04-2021 08:31

Sondaggi politici, chi scende e chi sale nelle intenzioni di voto Fonte foto: ANSA
Sondaggi politici, chi scende e chi sale nelle intenzioni di voto
,,,,,,,