,,

Sondaggi, chi vincerebbe le elezioni con il partito di Conte

Se Conte fondasse il suo partito quanto varrebbe in termini di voti: un sondaggio politico elabora lo scenario

Tra i diversi scenari che si aprono in seguito alla crisi di governo, si parla anche di un ipotetico partito fondato dall’attuale presidente del Consiglio. A chiedersi cosa succederebbe se la crisi portasse a nuove elezioni e se Giuseppe Conte decidesse di fondare un partito è un sondaggio realizzato da Erg per Cartabianca.

Gli italiani, secondo le intenzioni di voto emerse dal sondaggio Emg, continuerebbero in caso di elezioni a preferire la Lega di Matteo Salvini con il 24% dei voti se non ci fosse il partito di Conte e con il 23% se invece ci fosse.

Il Pd, se il partito di Conte non esistesse, si aggiudicherebbe il 19,8% delle preferenze alle elezioni e si confermerebbe come la seconda forza del Paese. Con il partito di Conte, tuttavia, le preferenze scenderebbero di 3,3 punti percentuali.

Fratelli d’Italia, il partito di Giorgia Meloni, si ritaglierebbe il terzo posto con il 16,3% delle preferenze senza il partito di Conte e il 16% se l’avvocato scendesse in campo.

Il partito di Giuseppe Conte, che per il momento non sembra essere nei piani del premier dimissionario, potrebbe contare sul 10,2% delle preferenze degli intervistati e piazzarsi al quarto posto in classifica. Il Movimento 5 Stelle, in questo scenario, sarebbe quinto con l’8,7% dei voti (-5,1% rispetto a ora), mentre Forza Italia andrebbe al 6,8% se ci fosse il partito di Conte e 7,7% senza.

Il partito di Matteo Renzi, Italia Viva, è data attualmente al 4% ma se ci fosse il partito di Conte scenderebbe al 3,9%. Tra gli altri partiti, Azione è al 3,4% (3,2% con Conte) e Liberi e Uguali al 2,7%.

VirgilioNotizie | 27-01-2021 17:04

Crisi di governo, chi sarà il prossimo premier: il totonomi Fonte foto: ANSA
Crisi di governo, chi sarà il prossimo premier: il totonomi
,,,,,,,