,,

Renzi, presunta intesa con Salvini. Dure accuse anche a Bellanova

Ancora ipotesi di intese fra Renzi e Salvini, ma il leader di Italia Viva risponde a tono. Piovono accuse anche su Bellanova

Matteo Renzi è tornato a parlare di presunte intese con il leader della Lega, dopo la prima Assemblea nazionale di Italia Viva. Durante la registrazione di una puntata di “L’Aria che Tira” su La7, il senatore di Iv ha affermato: “Un mio rapporto con Salvini? Ma de che… direbbero a Roma. Ho fatto un governo perfino con i grillini per mandare a casa Salvini, sto combattendo per cambiare una legge (sulla prescrizione, ndr) che ha fatto Salvini, mentre io difendo la legge di Orlando del Pd, dov’è il favore a Salvini?”.

“Non sto destabilizzando il governo – ha precisato Renzi in merito alla sua posizione sulla prescrizione – sto difendendo una questione di civiltà giuridica”. Il leader di Iv ha poi rivendicato l’intenzione di incalzare l’esecutivo sullo sblocco dei cantieri per 120 miliardi e sul Family Act.

Regionali Puglia, Abaterusso: “Bellanova insieme a Salvini”

Ma l’ipotesi di favorire il segretario della Lega non si sono fermate qui: Ernesto Abaterusso, segretario regionale di Articolo Uno in Puglia, ha puntato il dito contro Teresa Bellanova. In una nota riportata dall’Ansa, Abaterusso ha dichiarato: “La ministra Bellanova, invece di governare e spiegare cosa ha fatto lei in tanti anni di governo, ci dice che farà campagna elettorale insieme a Salvini per far perdere il centrosinistra in Puglia”.

“Lei ed il suo dante causa hanno disastrato il Pd, il centrosinistra, l’Italia e adesso, invece di chiedere scusa, pretendono di dare lezioni sul buongoverno”, ha sottolineato Abaterusso.

Le accuse giungono dopo che ieri la ministra ha ribadito che Italia Viva non sosterrà il governatore uscente Michele Emiliano, candidato alla presidenza della Regione per il centrosinistra.

Abaterusso ha rincarato la dose: “Peraltro lei che parla di notabili, dalla Puglia è scappata e si è rifugiata nel porto sicuro dell’Emilia-Romagna pur di conservare lo scranno parlamentare. E da lì lavora per tentare di consegnare la Puglia a Salvini, come da volontà del suo capo”.

“Non ci riuscirà – ha concluso – perché il suo odio smisurato le ricadrà addosso, ma il suo atteggiamento merita solo una parola: vergogna“.

VirgilioNotizie | 03-02-2020 14:18

Elezioni regionali, Emilia Romagna e Calabria: le reazioni Fonte foto: ANSA
Elezioni regionali, Emilia Romagna e Calabria: le reazioni
,,,,,,,