,,

Rai multata per pubblicità occulta a Instagram durante Sanremo con Chiara Ferragni: quanto dovrà pagare

L'edizione di Sanremo condotta dal trio Amadeus, Ferragni, Morandi è costata alla Rai una multa da parte dell'Antitrust e il Tar ha confermato la sanzione

Pubblicato il:

Sanremo 2023 ha fatto pubblicità occulta a Instagram, dunque è giusta la multa di 175.000 euro inflitta dall’Agcm alla Rai per l’edizione del Festival condotta da Amadeus, Chiara Ferragni e Gianni Morandi. È quanto stabilito dal Tar del Lazio, che ha anche inviato gli atti alla Corte dei Conti, dal momento che la Rai è il concessionario del servizio pubblico.

Pubblicità occulta a Sanremo 2023

La bacchettata alla Rai arriva dalla quarta sezione del tribunale amministrativo regionale. Uno dei momenti contestati è rappresentato dal selfie fra i tre conduttori scattato sul palco del Festival.

Secondo il Tar, la Rai avrebbe beneficiato dei 29 milioni di follower su Instagram di Chiara Ferragni e Instagram avrebbe beneficiato della visibilità concessa dal più importante evento musicale trasmesso da Rai 1.

Chiara Ferragni, Amadeus e Gianni Morandi a Sanremo 2023Fonte foto: ANSA

Chiara Ferragni, Amadeus e Gianni Morandi a Sanremo 2023.

Il nodo della questione, sostengono i giudici, è che le finalità commerciali non sono state palesate all’ignaro pubblico.

Il Codacons riporta parte della decisione del Tar del Lazio, secondo il quale “è palese che la strategia in questione non avrebbe che potuto determinare un effetto promozionale (però mascherato al pubblico) che ha assicurato sia alla Rai (nelle sue articolazioni operative: compresa la concessionaria pubblicitaria) che al social Instagram un’utilità vicendevole, naturalmente legata alle finalità tipiche della pubblicità televisiva“.

“Deve concludersi – tira le somme il Tar – che l’effetto pubblicitario per il social Instagram, sebbene occultamente, si sia appieno prodotto”.

Il ruolo di Chiara Ferragni

Il Codacons, che è stato presente nel giudizio a tutela degli utenti, oggi commenta così: “I giudici hanno accolto in pieno le nostre richieste confermando la multa alla Rai per le violazioni in tema di pubblicità occulta a Instagram. Il Tar ha sottolineato in particolare il ruolo svolto nella vicenda da Chiara Ferragni, influencer che identifica la propria popolarità proprio con il social network Instagram”.

I guai per la Rai non sono finiti: la Corte dei Conti valuterà se aprire un’istruttoria per danno erariale.

Chiara Ferragni non viene sanzionata in prima persona, ma la sentenza del Tar è l’ennesima tegola che va ad aggiungersi al più difficile periodo professionale mai vissuto dall’influencer, scoppiato con il caso Pandoro Balocco e giunto oggi al divorzio da Pigna.

Codacons contro Amadeus

Alla luce degli eventi, per il Codacons, Amadeus “nel rispetto della Rai e dei telespettatori, farebbe bene ad astenersi stasera dal presentare il Festival di Sanremo“. La richiesta è arrivata a poche ore dall’inizio della prima serata di Sanremo.

E non è tutto: il Codacons diffida “Agcom e Antitrust ad avviare, come suggerito dal Tar nella sentenza odierna, un separato procedimento per pubblicità occulta contro Amadeus e Ferragni”.

Sanremo multa Antitrust Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,