,,

"Putin ha un cancro alla tiroide". L'indiscrezione dei media russi sulle condizioni di salute del presidente

Il presidente russo avrebbe il cancro, come emerge da retroscena pubblicati da media indipendenti che ancora operano tra la Russia e l'estero

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Ci sono voci insistenti che riguardano le cattive condizioni di salute di Vladimir Putin che, secondo fonti russe riportate dai più importanti media internazionali, avrebbe il cancro. A far nascere i sospetti sono state le continue visite che il medico Yevgeny Selivanov, chirurgo del principale ospedale di Mosca, ha fatto al resort Sochi, sul Mar Nero, tra le residenze preferite del capo di Stato.

Il camice bianco avrebbe raggiunto il leader numerose volte nella casa vacanza, per visitarlo. Insieme a lui una équipe formata da altri specialisti che, lontano dal Cremlino, starebbe valutando i piani terapeutici per curare Vladimir Putin.

Perché si pensa che Putin abbia il cancro alla tiroide

Selivanov è specializzato nella diagnostica e nel trattamento chirurgico del cancro alla tiroide nei pazienti in età senile. E sarebbe proprio questo il disturbo dello Zar, che compirà 70 anni a ottobre.

Questa teoria confermerebbe anche il gonfiore sospetto della faccia del presidente russo, che sarebbe sottoposto a trattamenti a base di farmaci steroidei, come il cortisone, a causa del tumore.

A lanciare la notizia è stato il gruppo russo Project, che si occupa di informazione indipendente e continua a operare dall’estero, viste le nuove misure decise da Vladimir Putin che hanno censurato i media in patria.

Putin ha mostrato molto interesse per il cancro alla tiroide

Vladimir Putin ha più volte incontrato pubblicamente il capo del Centro nazionale di ricerca medica di endocrinologia, Ivan Dedov.

L’esperto in una di queste occasioni ha parlato proprio dell’alta incidenza del tumore alla tiroide e del nuovo farmaco ormonale Tyrogin, che combatte le metastasi dopo l’intervento chirurgico, evitando recidive.

Proprio in quell’occasione il presidente russo si era mostrato particolarmente entusiasta delle nuove ricerche e interessato alla cura del tumore alla tiroide.

Il presidente russo Vladimir PutinFonte foto: ANSA / EPA / MIKHAIL KLIMENTYEV / KREMLIN / SPUTNIK / POOL
Il presidente russo Vladimir Putin.

Putin, i sospetti sulle sue tante assenze: si stava curando?

I dubbi sullo stato di salute del presidente russo, in realtà, sono sorti molto tempo prima della guerra contro l’Ucraina, a causa di numerose assenze di Vladimir Putin dalla vita pubblica.

  • Novembre 2012. Tutti i viaggi di lavoro e gli incontri sono cancellati. Quelli mostrati dal Cremlino si rivelano essere immagini di repertorio.
  • 5 marzo 2015. Vladimir Putin non appare in pubblico. Anche in questo caso vengono mostrati video preregistrati, spacciati per dirette.
  • Dal 9 al 16 agosto 2017. Il presidente russo visita le sue dimore estive e durante questa pausa sono mostrati solo filmati registrati in precedenza.
  • Febbraio 2018. Proprio durante la campagna elettorale, sono cancellati tutti gli eventi pubblici con lo Zar. Ufficialmente per un “raffreddore”.
  • Dal 13 al 29 settembre 2021. Vladimir Putin va in autoisolamento e tutti gli incontri vengono fatti in videochiamata.

A parte l’ammissioni di un raffreddore, non sono mai stati resi noti esplicitamente i motivi dietro le tante assenze del capo di Stato, e si presume che durante i periodi più lunghi si sia sottoposto a trattamenti chirurgici e terapie.

In precedenza si è parlato anche della possibilità che Vladimir Putin abbia il morbo di Parkinson. Sembra certo comunque che il presidente russo tema la morte: avrebbe paura di essere avvelenato dai suoi.

 

Resta aggiornato sulle ultime news dall’Italia e dal mondo: segui Virgilio Notizie su Twitter.

vladimir Fonte foto: ANSA / EPA / MIKHAIL KLIMENTYEV / KREMLIN / SPUTNIK / POOL
,,,,,,,,