,,

Putin e la sua malattia, un segnale svela il Parkinson: nuovi indizi dalla camminata particolare

Il presidente russo soffrirebbe di Parkinson: nuovi indizi dalla camminata, che però nasconde un segreto

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Sulla malattia di Putin, vera o presunta, si rincorrono ormai da settimane le voci più disparate: per alcuni sarebbe affetto da un tumore all’intestino, altri vedono nella sua follia i sintomi del Long Covid, per altri ancora soffrirebbe invece di Parkinson. Di quest’ultima ipotesi ne è convinto l’esperto Bas Bloem consultato dall’Express.

Malattia di Putin, i segnali sul suo corpo: dal viso gonfio alla camminata

Il presidente Vladimir Putin, dopo l’attacco all’Ucraina, è finito al centro dei dibattiti internazionali e molti esperti si sono interrogati sui motivi che lo hanno spinto a combattere una guerra che appare insensata.

Il Cremlino continua a smentire qualsiasi malattia dello zar, l’ultima volta mercoledì scorso tramite il capo della comunicazione Peskov.

Alcuni segnali, però, appaiono lampanti: il viso gonfio, possibile sintomo di un tumore che molti individuano a livello dell’intestino, ma anche la “gunslinger gait”, traducibile come “camminata da pistolero”, un segnale che potrebbe prefigurare il Parkinson.

PutinFonte foto: ANSA

Il presidente russo Vladimir Putin

Putin e il Parkinson, la camminata particolare sarebbe un segnale

A rilanciare l’ipotesi che Putin possa soffrire del morbo di Parkinson è stato il professor Bas Bloem, esperto che ha basato la sua carriera sullo studio del Parkinson.

Osservando molti video di Vladimir Putin, come riporta l’Express, si è accorto della sua camminata particolare: “Per gli esperti di disturbi del movimento come noi, la prima diagnosi che viene in mente, certamente parziale, è il morbo di Parkinson, in cui un’oscillazione del braccio ridotta asimmetricamente è una caratteristica distintiva”.

La camminata di Putin nasconde un segreto: il passato nel KGB

Da anni la camminata di Putin è argomento di discussione tra esperti e non solo. Un’altra spiegazione potrebbe essere più semplice: sarebbe “l’eredità” dei suoi anni da agente del KGB.

In un manuale di addestramento del KGB, come riporta Il Messaggero, il team di esperti che ha analizzato la camminata di Putin ha scoperto istruzioni su come gli operatori avrebbero dovuto muoversi sul campo.: “Quando ci si muove, è assolutamente necessario tenere l’arma contro il petto o nella mano destra. Il movimento in avanti dovrebbe essere fatto con un lato, di solito il sinistro, leggermente ruotato nella direzione del movimento”.

Resta aggiornato sulle ultime news dall’Italia e dal mondo: segui Virgilio Notizie su Twitter.

Putin e la sua malattia, un segnale svela il Parkinson: nuovi indizi dalla camminata particolare Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,