,,

Renata Polverini e le voci su una liason con Lotti: la reazione

Renata Polverini, che alla Camera ha votato la fiducia al governo Conte, ha smentito la presunta liason con Luca Lotti

Ha fatto discutere la decisione di Renata Polverini di votare la fiducia al governo Conte Bis in occasione della votazione alla Camera dei Deputati di lunedì 18 gennaio. La mossa dell’ex presidentessa della Regione Lazio ha sancito anche il suo addio a Forza Italia.

In occasione di un’intervista al ‘Corriere della Sera’, la stessa Renata Polverini ha motivato così la decisione di sostenere il governo Conte e lasciare Forza Italia: “Il partito di Berlusconi si è allontanato dall’impianto originario. Oggi Forza Italia non è più un contenitore liberal-moderato inserito nel Ppe. È invece schiacciato su posizione sovraniste, molto forti, che lo tengono distante dall’Europa. Ricordo che molti di noi avrebbero voluto votare la legge sull’omofobia. E lo stesso è accaduto con le unioni civili nella scorsa legislatura. E cosa dire dello ius culturae?. Tra la prima e la seconda chiama mi sono detta: ‘Basta, non posso più stare qui'”.

La Polverini ha anche smentito che dietro la sua mossa ci sia la presunta liason con Luca Lotti del Pd, come scritto da ‘Dagospia’: “Non scherziamo, Luca è un mio amico“.

Caso Polverini: la difesa di Teresa Bellanova

Teresa Bellanova di Italia Viva ha preso le difese di Renata Polverini su ‘Twitter’, pur non condividendo la sua scelta espressa alla Camera: “Non condivido ma rispetto la scelta di Renata Polverini ieri alla Camera. È una scelta politica. Qualsiasi commento lasci fuori la vita privata dal dibattito pubblico e dalle Aule parlamentari”.

VirgilioNotizie | 19-01-2021 20:21

Crisi di governo: chi ha votato a sorpresa per la fiducia a Conte Fonte foto: ANSA
Crisi di governo: chi ha votato a sorpresa per la fiducia a Conte
,,,,,,,