,,

Polemica tra Burioni e Le Iene: controreplica della trasmissione

La trasmissione Mediaset 'Le Iene' ha risposto al virologo Roberto Burioni, che aveva annunciato di aver contattato un avvocato dopo un loro servizio

Prosegue lo scontro tra Roberto Burioni e la trasmissione Mediaset ‘Le Iene‘, che proprio al virologo ha dedicato un recente servizio in cui si è parlato di un suo possibile “conflitto di interesse“. Burioni si è difeso con due post pubblicati sulla sua pagina ‘Facebook’. Nel secondo, il virologo ha annunciato di essersi rivolto a un avvocato per “ristabilire la verità“. Ora è arrivata la controreplica della trasmissione.

Sul sito ufficiale de ‘Le Iene’, si legge: “Il servizio di Alessandro Politi ha suscitato molte reazioni, tra cui quella dello stesso Burioni che ha ingaggiato l’avvocato Fabio Anselmo per ‘ristabilire la verità’. Abbiamo raggiunto al telefono entrambi per invitarli ad un confronto“.

Poi, ‘Le Iene’ hanno specificato: “Martedi 9 giugno direttamente dal nostro programma abbiamo rivolto un invito ufficiale al professor Burioni. Nei giorni seguenti lo abbiamo inoltre raggiunto al telefono e abbiamo parlato anche col suo legale Fabio Anselmo. Saremmo lieti di ospitare le loro repliche così da poterci confrontare sui temi trattati“.

La nota della trasmissione prosegue così: “Il professor Burioni ci accusa sui social di dire ‘bugie’, affermazioni gravi in quanto ciò che abbiamo raccontato non ci risulta essere privo di fondamento e quindi a maggior ragione merita di avere un chiarimento urgente. Il professore e il suo legale ci hanno risposto che in settimana ci avrebbero fatto sapere. Per continuare a dare un’informazione corretta e trasparente a chi ci segue, siamo in attesa di accogliere i loro chiarimenti. Vi terremo informati”.

Scontro Burioni-Le Iene: cosa ha detto il virologo

Nel suo secondo post su ‘Facebook’, il virologo Roberto Burioni aveva scritto: “Sono molto addolorato per quanto affermato sul mio conto e sulla mia persona dalla trasmissione televisiva ‘Le Iene'”.

Ancora Burioni: “È stata messa in discussione la mia professionalità e sono stato accusato di conflitti di interesse su una malattia gravissima, che ha portato lutto e dolore agli italiani. In tutto questo, pensate che non sono stato nemmeno interpellato”.

L’esperto ha aggiunto: “Se l’inviato de ‘Le Iene’ lo avesse fatto, sono certo che si sarebbe reso conto della verità e quel servizio non sarebbe andato in onda”.

Il post continua così: “La mia storia di vita professionale parla per me. Non ho alcun interesse in cure, terapie, vaccinazioni contro COVID-19. Non solo non possiedo nessun brevetto su anticorpi monoclonali contro COVID-19, ma nessun progetto di ricerca che anche lontanamente possa riguardare questo tipo di molecole potenzialmente utili contro COVID-19 è collegato alla mia persona”.

La chiosa finale di Burioni: “Mi sono rivolto all’avvocato Fabio Anselmo per chiedergli un’unica e per me fondamentale cosa: ristabilire la verità. L’avvocato ha accettato il mio mandato e lo ringrazio di cuore. Ho accettato tante critiche. Questa, tuttavia, la percepisco fortissimamente ingiusta“.

VirgilioNotizie | 13-06-2020 14:12

Chi è Roberto Burioni, virologo e professore tra libri e ricerca Fonte foto: Ansa
Chi è Roberto Burioni, virologo e professore tra libri e ricerca
,,,,,,,