,,

Obbligo mascherine Campania, De Luca rinnova l'ordinanza e attacca il governo sull'obbligo vaccinale

De Luca firma l'ordinanza per la Campania sull'obbligo di indossare le mascherine negli ospedali e nelle Rsa, poi lancia un appello al governo

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Il 31 ottobre scade l’obbligo di indossare le mascherine nelle strutture sanitarie, introdotto per fronteggiare il diffondersi della pandemia di Covid-19. L’obbligo non è stato poi rinnovato dal nuovo governo insediatosi dopo le elezioni del 25 settembre, con buona pace dei cittadini che preferiscono continuare a indossare i dispositivi di protezione individuale, anche se potrebbe fare dietro front.

Obbligo mascherine Campania, De Luca firma l’ordinanza

Non tutte le regioni seguiranno le indicazioni stabilite dal ministro della Salute Orazio Schillaci (per approfondire, vi rimandiamo alla nostra scheda dedicata al neo-ministro).

Il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, ha infatti rinnovato l’ordinanza che impone l’obbligo di indossare le mascherine negli ospedali e nelle Rsa, anche dopo la data del 31 ottobre, fino al 30 novembre 2022.

schillaciFonte foto: ANSA
Il ministro della Salute Orazio Schillaci

Nell’ordinanza, inoltre, si raccomanda ai cittadini di adottare “comportamenti di prudenza”, come ad esempio “l’utilizzo delle mascherine sui mezzi di trasporto, locale e regionale“. Un approccio essenzialmente diverso da quello adottato dall’attuale governo, per il quale De Luca si è distinto anche durante le fasi più acute della pandemia.

Dov’è obbligatorio indossare le mascherine in Campania

Queste le strutture in Campania dove è obbligatorio indossare le mascherine:

  • strutture sanitarie, di ospitalità e lungodegenza;
  • Rsa;
  • residenze sanitarie assistenziali;
  • hospice;
  • strutture riabilitative e strutture residenziali per anziani.

Nella medesima ordinanza è specificato che il mancato rispetto di queste disposizioni comporta un’ammenda da euro 500 ad euro 5.000. La sanzione aumenta se a compiere la violazione è una persona che esercita una professione o un’arte sanitaria.

De Luca chiede l’obbligo vaccinale

Non è un segreto che l’attuale esecutivo voglia distaccarsi nettamente dalla gestione della pandemia adottata dal governo Conte e poi da quello Draghi (qui abbiamo riassunto il cambio di rotta di Meloni). E in merito all’obbligo vaccinale per il personale sanitario, sembra andare nella medesima direzione delle mascherine.

Il provvedimento sarà abolito già dal 1° novembre, se il Consiglio dei ministri previsto lunedì 31 ottobre approverà questa decisione. E sulla scia della prudenza, il presidente della Regione Campania ha lanciato anche un forte appello al governo.

“Auspichiamo che il Governo decida anche l’obbligatorietà delle vaccinazioni per il personale medico e infermieristico. Sarebbe inaccettabile costringere pazienti magari allettati a farsi curare da personale non vaccinato. Sarebbe, questa sì, una forma di violenza verso i più fragili“, ha fatto sapere De Luca, come riporta l’Ansa.

de luca Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,