,,

Nuovo tampone: può distinguere tra Covid, influenza, polmonite

A Verona è partita la sperimentazione di un nuovo test molecolare che potrebbe abbattare i costi per la sanità, ma soprattutto i disagi per i pazienti

L’Ospedale Sacro Cuore Don Calabria di Negrar, l’Istituto di Ricerca e Cura a carattere scientifico per le Malattie Infettive e Tropicali di Verona, ha avviato la sperimentazione di un nuovo test molecolare in grado di riconoscere e distinguere in 24 ore, con un solo tampone, se un paziente è ha il coronavirus, l’influenza o la polmonite. Tre test in uno, con minori disagi per chi vi si sottopone e minori costi per la sanità pubblica. Lo rende noto l’Ansa.

Nuovo tampone, 3 in 1: come funziona

A Verona ha preso il via la sperimentazione del nuovo test molecolare in grado di riconoscere e distinguere in 24 ore, con un solo tampone, il virus Sars-CoV-2, il virus influenzale tipo A e B e il virus respiratorio sinciziale (VRS), responsabile di bronchioliti e polmonite e prima causa di ricovero nei bimbi al di sotto di 2 anni.

Il nuovo kit molecolare ha il vantaggio di consentire tre test in uno, con minori disagi per il paziente e minori costi per la sanità pubblica: al Negrar risparmiati infatti circa 500 mila euro in sole due settimane.

Nuovo test rapido 3 in 1: i risultati raccolti

I risultati preliminari dei primi 4 mila test multiplex ‘tre in uno’ a stagione influenzale iniziata il 12 ottobre, eseguiti dal 4 novembre a oggi e diffusi dall’IRCCS Negrar di Verona – tra i primi ospedali ad aver introdotto il nuovo kit diagnostico – non registrano alcun caso di influenza.

Riprendono il trend australiano del minore impatto dell’influenza stagionale grazie alle misure di contrasto alla pandemia.

Resta fortemente raccomandata, affermano gli esperti, la vaccinazione antinfluenzale.

VIRGILIO NOTIZIE | 21-11-2020 11:37

Tampone fai da te, come funziona: la dimostrazione di Zaia Fonte foto: Ansa
Tampone fai da te, come funziona: la dimostrazione di Zaia
,,,,,,,