,,

Mottarone, Eitan: sciolta la prognosi, l'annuncio dei medici

Funivia Stresa-Mottarone, il piccolo Eitan fuori pericolo di vita: l'annuncio dei medici

Il piccolo Eitan, 5 anni, non è più in pericolo di vita. “Le condizioni sono in significativo miglioramento e questa sera la prognosi è stata sciolta. È in costante miglioramento sia dal punto di vista del trauma toracico sia dal punto di vista del trauma addominale”, rendono noto fonti mediche dell’ospedale Regina Margherita di Torino dov’è ricoverato il bambino.

Si tratta dell’unico sopravvissuto alla strage della funivia Stresa-Mottarone. “Nella giornata di martedì il bambino uscirà dalla Rianimazione e sarà trasferito in un reparto di degenza”, concludono dal nosocomio.

Già nelle scorse ore i medici avevano fatto sapere che Eitan aveva ripreso a mangiare, seppur non avevano sciolto la prognosi. “Le sue condizioni – hanno spiegato – sono in significativo miglioramento anche se la prognosi rimane riservata. Per la prima volta ha potuto assumere alimenti morbidi e leggeri”.

Accanto a Eitan c’è sempre la zia Aya e la nonna giunta da Israel. Nel frattempo, a circa una settimana dal dramma che si è consumato sulla funivia Stresa-Mottarone – tragedia in cui hanno perso la vita 14 persone -, procedono le indagini degli inquirenti per fare chiarezza sulla vicenda e per individuare i colpevoli..

Da una settimana le bandiere del municipio di Stresa sono a mezz’asta e da allora anche sul sito del Comune lo stemma di Stresa è avvolto da un nastro nero. “Questa è stata una strage immane che il Piemonte con profondo sentimento e senso di dolore non dimenticherà mai”, ha detto il presidente del consiglio regionale, Stefano Allasia, mentre il governatore Alberto Cirio ha rivolto “a tutte le famiglie distrutte da questa follia” un “abbraccio forte”.

VirgilioNotizie | 31-05-2021 19:49

Incidenti in funivia, dal Cermis al Mottarone: i più gravi Fonte foto: ANSA
Incidenti in funivia, dal Cermis al Mottarone: i più gravi
,,,,,,,