,,

Giorgia Meloni contro tutti: attacchi a Conte, M5S, Pd e Sardine

La Presidente di Fratelli d'Italia non ha risparmiato critiche ai rivali politici

La leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni, a margine di una visita a Venezia, dove ha incontrato cittadini e negozianti colpiti dal fenomeno dell’acqua alta verificatosi lo scorso 12 novembre, ha polemizzato col Presidente del Consiglio Giuseppe Conte sul Meccanismo Europeo di Stabilità e ha criticato il Movimento delle Sardine e il Partito Democratico.

Sul Governo Conte Bis, la Meloni ha dichiarato: “Penso che questo sia un Governo nel quale i personalismi sono troppo accentuati. C’è il bisogno di distinguersi dalla compagine da parte di partiti in grande difficoltà. Questo continua volontà di distinguersi e di dire la propria logorerà il Governo al punto tale che non potrà andare avanti”.

La Presidente di Fratelli d’Italia ha aggiunto: “Sono molto ottimista sul fatto che la prossima primavera gli italiani avranno finalmente la possibilità di sceglierselo un governo”.

A proposito del Mes, la Meloni ha dichiarato: “Il Mes è una fregatura che il Governo Conte sta sottoscrivendo senza ragione, perché la modifica del trattato espone l’Italia ad importanti rischi. E dirlo non è da terroristi, come ci hanno detto ieri. È firmarlo, semmai, che è rischioso per l’Italia“.

Ancora la leader di Fdi: “Davvero non comprendo quali siano le ragioni per cui il Governo stia scegliendo di sottoscrivere un trattato così svantaggioso per l’Italia, a meno che non abbia ottenuto qualcosa in termini di garanzie personali per il Presidente del Consiglio e per il Governo stesso da parte di una Europa che ormai ci considera una colonia”.

Giorgia Meloni ha inoltre dichiarato di registrare “l’ennesimo voltafaccia del M5S, che aveva addirittura nel proprio programma di liquidare il Fondo Salva-Stati e che oggi mette attorno al collo dell’Italia un cappio enorme”.

L’affondo della Meloni: “Il Mes è una fregatura mondiale, è una cosa che nessun altro governo nella posizione dell’Italia avrebbe sottoscritto. Stiamo impegnando 125 miliardi di euro degli italiani di fatto per salvare banche tedesche e francesi, mettendo a rischio la credibilità dei nostri titoli di stato e rischiando nel caso in cui dovessimo accedere al fondo, speriamo mai, un default delle nostre banche”.

L’attacco a Conte: “In tutto questo il presidente del Consiglio ci spiega che però c’è una logica di pacchetto per cui prima firmiamo quello che vogliono i tedeschi e poi apriamo una trattativa su quello che ci potrebbe interessare”.

La leader di Fratelli d’Italia ne ha avute anche per il Movimento delle Sardine e per il Pd: “Io so benissimo chi sono le sardine: è il Pd, che in grande difficoltà, cerca di darsi una veste nuova. Ci sta, ma adesso raccontarla come una manifestazione spontanea mi pare eccessivo”.

La frecciata della Meloni: “Il fatto che le sardine siano così coccolate dal mainstream tradisce il fatto che non siano esattamente un movimento spontaneo. Quando la gente scende in piazza, però, è sempre una buona notizia, per cui buona manifestazione”.

VIRGILIO NOTIZIE | 12-12-2019 16:39

Giorgia Meloni contro tutti: attacchi a Conte, M5S, Pd e Sardine Fonte foto: Ansa
,,,,,,,