,,

Matteo Salvini attacca i 'poltronari' dell'opposizione: chi sono

Per il leader del Carroccio, non bisogna usare il termine 'responsabili' per gli esponenti delle opposizioni che vogliono salvare il governo Conte bis

Matteo Salvini è intervenuto a Potenza in conferenza stampa in un albergo nel centro storico. Incalzato dalle domande dei giornalisti sui ‘responsabili’, ovvero i 12 senatori delle opposizioni pronti a salvare il Governo, il leader della Lega ha scoccato una dura frecciata anche all’esecutivo di Giuseppe Conte, ritenuto inadeguato per affrontare le emergenze del Paese.

Riguardo la possibile crisi di governo, che potrebbe essere scongiurata dai ‘responsabili’, Matteo Salvini è stato chiaro con i giornalisti dell’Ansa: “Cambiamo gli aggettivi: sono poltronari. Eventuali salvatori di Giuseppe Conte sono poltronari, non responsabili. Diamo alle persone il loro nome”.

“Se uno viene eletto da una parte e poi si sposta dall’altra per salvare la poltrona, è responsabile del suo conto corrente a fine mese, ed è responsabile del declino del Paese: quindi è un poltronaro. Mi auguro che questo Governo tolga il disturbo il prima possibile perché la crisi dell’economia italiana rischia di diventare drammatica”, ha sottolineato.

“L’unico Governo possibile è quello che devono scegliere gli italiani votando. Larghe intese per il presidenzialismo? Non può essere un motivo per tirare a campare. C’è bisogno di un Governo che abbia le idee chiare sull’economia, e l’attuale Governo non ce l’ha”, ha ribadito il leader della Lega.

“Sull’elezione diretta del Presidente della Repubblica abbiamo raccolto 100mila firme nello scorso fine settimana. Chiunque sostenga questo cambiamento di modernità ed efficienza proposto dalla Lega può andare in tutti i Comuni italiani a firmare”, ha aggiunto riguardo la proposta del Carroccio.

VIRGILIO NOTIZIE | 19-02-2020 15:17

Salvini e caso Gregoretti: le tappe della vicenda Fonte foto: Ansa
Salvini e caso Gregoretti: le tappe della vicenda
,,,,,,,