,,

Matteo Renzi va a sciare in Pakistan: M5s e Lega all'attacco

La replica del leader di Italia Viva dopo le polemiche per una foto sugli sci

Dopo le polemiche politiche sul governo e in particolare sul premier Giuseppe Conte, il leader di Italia Viva Matteo Renzi è nel mirino per il suo viaggio in Pakistan. Nel corso della sua trasferta, Renzi non ha solo incontrato il premier pachistano Imran Khan, l’ex premier spagnolo Aznar e la principessa Beatrice di York, ma ha anche sciato sulle vette innevate più alte del mondo.

A dimostrarlo è una foto pubblicata su Facebook dallo stesso ex premier. A corredo dello scatto, Renzi ha scritto: “Ci sono momenti in cui è bello riscoprirsi a riflettere, ammirando la natura incontaminata. Anche a 4.000 metri. E quassù non ci sono polemiche ma solo tanta bellezza. Ci aspettano giorni impegnativi”.

Matteo Renzi, polemica sugli sci: gli attacchi di M5s e Lega

Duro l’attacco da parte del viceministro allo Sviluppo economico Stefano Buffagni: “C’è chi come noi lavora per gli italiani, e poi c’è chi preferisce farsi una vacanza a sciare con l’alta finanza in Pakistan…”

“Gli italiani ci chiedono risposte, ci chiedono lavoro, crescita, giustizia, equità”, ha scritto su Facebook l’esponente del M5s. “Queste sono la priorità! Altro che weekendini mondani in montagna!”.

“Ognuno è libero di fare ciò che crede… Ma per il MoVimento 5 Stelle stare al governo significa mettere i cittadini al primo posto e risolvere i loro problemi!”, ha concluso.

A rincarare la dose è Gianluca Castaldi, sempre dei Cinquestelle: “Informo lo ‘sciatore pakistano’ che qua stiamo lavorando sodo e anche sulle intercettazioni andiamo dritti! Si goda la vacanza, potrebbe essere una delle ultime a spese degli italiani”.

Anche il leader della Lega Matteo Salvini, come riporta Repubblica, ha commentato la vicenda: “Renzi a sciare in Pakistan? Lo invidio, noi invece siamo qui a combattere a Roma”.

Matteo Renzi va a sciare in Pakistan: la sua replica

Nella sua e-news, Matteo Renzi ha replicato agli attacchi direttamente dal Pakistan: “Avevo preso l’impegno di incontrare il Presidente della Repubblica, il Primo Ministro, il Capo dell’Esercito a Islamabad assieme all’ex premier spagnolo José María Aznar”.

“Un politico degno di questo nome ha anche relazioni internazionali”, ha aggiunto. “Se ad altri non capita non so che farci. Poi, con alcuni amici, siamo andati due giorni a sciare a 4.000 metri, in luoghi bellissimi. Posso fare due giorni sugli sci o devo chiedere il permesso al Tribunale dell’antirenzismo?”.

“Peraltro”, ha concluso, “sono stati due giorni utili perché, mentre io ero all’estero, gli altri hanno fatto le loro verifiche e hanno capito che non ci sono i dieci Scilipoti che cercavano dentro Italia Viva. È stato bello per me, utile per loro”.

VirgilioNotizie | 18-02-2020 14:13

Italia Viva, chi sono i senatori che potrebbero lasciare Renzi Fonte foto: Ansa
Italia Viva, chi sono i senatori che potrebbero lasciare Renzi
,,,,,,,