,,

Massacro di Bucha, così gli Usa hanno incastrato i russi: il video della Cnn che sbugiarda Putin

La Cnn ha pubblicato un video che proverebbe che i massacri di Bucha ai danni dei civili sono stati effettuati dai russi

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Gli orrori di Bucha, dove c’è stato un massacro indiscriminato di civili, sono opera dei russi. Lo afferma la Cnn che è entrata in possesso di un video girato da un drone che pare essere la “pistola fumante” che prova le responsabilità dell’armata di Putin circa le atrocità di cui sono rimasti vittime molti civili ucraini.

Il massacro di Bucha: emergono nuove prove contro i russi

L’emittente tv statunitense ha assicurato di aver verificato l’autenticità del video, arrivando alla conclusione che il filmato è attendibile. Le immagini risalirebbero al 13 e al 14 marzo e mostrerebbero veicoli e truppe russe accanto ai cadaveri lasciati in strada. Cadaveri di cui si è scoperta l’esistenza grazie a dei giornalisti e a degli operatori indipendenti giunti a Bucha dopo il ritiro dei soldati del Cremlino.

Mosca, fin da quando sono emerse le fotografie del massacro, ha negato un coinvolgimento russo. Smentite che sono apparse però alquanto confuse e poco convincenti. Inizialmente il Cremlino ha detto che gli orrori di Bucha non potevano essere stati operati dai suoi militari in quanto si sarebbero verificati dopo il loro ritiro.

Orrore a BuchaFonte foto: ANSA
Cimitero di Bucha

Dopodiché la versione di Putin è cambiata. “Quella è una messinscena”, hanno dichiarato gli alti vertici di Mosca, affermando che in realtà i morti delle foto altri non erano che persone vive, “attori”, fatti passare per cadaveri. Poi il Cremlino ha virato nuovamente, cercando di attribuire i massacri agli ucraini. Infine l’accusa ai paesi occidentali che avrebbero orchestrato un complotto ma che in realtà ci sarebbero loro, con i servizi segreti, dietro alle atrocità.

Orrori a Bucha: la Cnn chiede spiegazioni ai russi, Mosca tace

Tornando al video della Cnn, si nota un veicolo militare russo in sosta a un incrocio. L’emittente statunitense ha individuato tre figure nel filmato, sicura che queste siano i cadaveri di civili lasciati in strada, le cui foto hanno poi fatto il giro del mondo provocando un’ondata di indignazione. Foto però scattate dopo il ritiro delle truppe di Mosca. Il filmato della Cnn proverebbe quindi che quei corpi senza vita dei civili già c’erano al tempo in cui i russi non avevano abbandonato la città.

In altri frame del filmato della Cnn si notano i soldati russi nella strada del massacro. La Cnn ha chiesto un commento alle autorità militari russe, che hanno preferito non rispondere.

bucha-cimitero Fonte foto: ANSA
,,,,,,,