,,

Luca Sacchi, prima condanna: 4 anni all'amico Giovanni Princi

La sentenza del gup di Roma: quattro anni di reclusione all'amico di infanzia del personal trainer che è stato ucciso lo scorso 23 ottobre

Arriva la prima condanna per quel che riguarda la vicenda legata all’omicidio di Luca Sacchi. Il gup di Roma, spiega l’Ansa, ha inflitto 4 anni di reclusione a Giovanni Princi, amico di infanzia del personal trainer ucciso lo scorso 23 ottobre, accusato del tentativo di acquisto di 15 chilogrammi di marijuana. Il giudice Pier Luigi Balestrieri ha accolto la richiesta del pm Nadia Plastina che contesta a Princi la violazione della legge sugli stupefacenti.

La richiesta iniziale della Procura di Roma era una condanna a 6 anni e 4 mesi. Giovanni Princi ha ottenuto di essere giudicato con il rito abbreviato. Prima della sentenza odierna, Princi si trovava già agli arresti domiciliari.

L’imputato inoltre, secondo l’accusa, avrebbe avuto un ruolo primario nella trattativa con i pusher di San Basilio, in particolare con Valerio Del Grosso e Paolo Pirino per l’acquisto di droga in cambio di 70 mila euro.

Del Grosso e Pirino, gli autori materiali dell’omicidio, sono attualmente sotto processo assieme, tra gli altri, ad Anastasiya, la fidanzata di Luca Sacchi.

VirgilioNotizie | 22-06-2020 11:50

Ucciso per difendere la ragazza: chi era Luca Sacchi
Ucciso per difendere la ragazza: chi era Luca Sacchi
,,,,,,,