,,

L'8 marzo 2022 la piazza delle donne è contro la guerra in Ucraina: in programma manifestazioni in tante città

Non solo pari opportunità e stop alla violenza maschile sulle donne. Le mobilitazioni del 2022 sono dedicate alle donne ucraine in fuga dalla guerra

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Un 8 marzo 2022 contro la guerra in Ucraina. È diventata questa la motivazione maggiore che oggi porterà migliaia di donne a mobilitarsi nelle decine di piazze italiane. Restano sul tavolo le altre rivendicazioni: pari opportunità nei posti di lavoro, stop alla violenza maschile contro le donne e approvazione del disegno di legge, presentato da tutte le ministre del Governo, per rafforzare gli strumenti di protezione delle donne.

8 marzo 2022 dedicato alle donne ucraine

Questa Giornata internazionale delle donne sarà quindi dedicata alle donne ucraine, spesso in fuga da sole con i loro bambini, che oltre alla violenza della guerra rischiano anche quella maschile. Lo ha ricordato anche la ministra per le Pari opportunità e famiglia, Elena Bonetti: l’accoglienza deve essere garantita “in piena sicurezza perché non ci sia alcuna forma di violenza nei loro confronti”.

8 marzo 2022: proteste in tutta Italia

Da Alessandria a Bari, da Brescia a Napoli sono decine gli appuntamenti lanciati dal movimento femminista Non una di meno in tutta Italia. Come detto, oltre allo sciopero sul posto di lavoro, quest’anno le piazze saranno contro la guerra.

“Il prossimo 8 marzo chiamiamo tutte e tutti allo sciopero contro la guerra, a riempire le piazze che Non una di meno sta organizzando, a prendere parte alle mobilitazione permanente per far tacere immediatamente le armi”, hanno scritto in una nota.

8 marzo 2022: la manifestazione a Roma

Come ogni anno, a Roma scenderanno in piazza migliaia di donne per il corteo organizzato da Non una di meno. La partenza è prevista per le ore 17 da piazza della Repubblica per arrivare in prossimità di piazza Venezia.

L'8 marzo 2022 la piazza delle donne è contro la guerra in Ucraina: in programma manifestazioni in tante città d'Italia Fonte foto: Ansa
Donne ucraine in fuga dalla guerra appena arrivate a Malaga.

“Fermiamo la guerra, fermiamo il riarmo delle potenze mondiali”, hanno scritto in una nota. Non mancano però temi come la “giustizia sociale e climatica, la ridistribuzione della ricchezza, l’autodeterminazione e libertà di movimento per chi fugge dalla guerra, dalla fame, dalle catastrofi ambientali e dalle violenze”.

8 marzo 2022: tutte le iniziative

Non solo scioperi e proteste. Questa Giornata internazionale della donna in Italia sarà piena di eventi dedicati. Come da tradizione, al Salone dei Corazzieri del Palazzo del Quirinale si terrà l’incontro dal titolo ‘Giovani donne che progettano il futuro’.

La cerimonia verrà trasmessa in diretta su Rai 1. Nel corso dell’evento ci sarà la testimonianza di Oksana Lyniv, direttrice d’orchestra ucraina del Teatro comunale di Bologna. L’incontro si concluderà con il discorso del presidente Mattarella.

corteo-donne Fonte foto: Ansa
,,,,,,,,